Promozione Sconto 5€ sul primo acquisto! Codice Coupon: BENVENUTO01
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

11 FILARI PRIMITIVO MANDURIA DOCG DOLCE NAT. 2013

12,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spedizione prevista entro 5gg lavorativi dalla ricezione dell'ordine.

SKU VI11FPRTMAN1301
Spese di spedizione: GRATIS
Consegna prevista entro Lunedì 17/06


Riesce a mantenere intatte le caratteristiche organolettiche per sette anni. Trova un ottimo equilibrio con pasticceria secca a base di mandorle, crostate di frutta e formaggi dal sapore deciso.

EFFETTI
INDICAZIONI Vino rosso
MODO D'USO Ottimo come vino da meditazione, può essere abbinato al cioccolato, alla pasticceria secca e ai formaggi erborinati. Noi vi consigliamo di provarlo con un intenso Blu del Moncenisio, per un gemellaggio Piemonte-Puglia.
INGREDIENTI

VUOI SAPERNE DI PIU'?

INGREDIENTI

    PROPRIETÀ

    • Il Primitivo Dolce Naturale è stato il primo vino pugliese ad ottenere, nel 2010, la dicitura DOCG, un risultato che premia la grande crescita qualitativa della produzione della regione Puglia. Si tratta di un vino davvero particolare, dato che appassimento delle uve viene fatto sulla pianta e non sui fruttai, come succede per la maggior parte dei vini passiti. Vendemmia rischiosa, ma capace di regalare vini davvero intriganti. Cantine San Marzano, una delle cantine importanti e conosciute della regione, propone questo Primitivo Dolce 11 Filari, un passito ottenuto da Primitivo in purezza, capace di raccontare l'entroterra salentino e di regalare piacevolissimi momenti degustativi.

    INDICAZIONI

    Ottimo come vino da meditazione, può essere abbinato al cioccolato, alla pasticceria secca e ai formaggi erborinati. Noi vi consigliamo di provarlo con un intenso Blu del Moncenisio, per un gemellaggio Piemonte-Puglia.

    AVVERTENZE

     


    Riferimenti Bibliografici