Promozione Sconto 5€ sul primo acquisto! Codice Coupon: BENVENUTO01
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

PER CONOSCERE FRA ELIA

7,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spedizione prevista entro 5gg lavorativi dalla ricezione dell'ordine.

SKU 9788899238001
Spese di spedizione: GRATIS
Consegna prevista entro Lunedì 26/02


ARGOMENTI TRATTATI

  • - «Nessuna pretesa nel presentare in maniera semplice ed il più possibile oggettiva una parte della vita di Fratello Elia (una biografia generale è stata già scritta dalla signora Turolli Fiorella ed una più Teologica-Dogmatica è in via di ultimazione). In questo brevissimo testo si è cercato di descrivere non tanto la figura Elia Cataldo, quanto di dare una sommaria traccia dell'intervento di Dio sulla persona "Fra Elia". In buona sostanza questo è il tema principale: come interviene Dio nella vita di questo umile servo e come potrebbe intervenire nella nostra vita se noi lo facessimo agire. Dalla narrazione ne consegue che Fra Elia sembra abbia anche la funzione di specchio che riverbera l'azione di Dio, che traduce in atto ciò che Dio è; che trasforma in vissuto ciò che Dio vuole vivere insieme all'uomo. Fra Elia sembra vivere in Dio in maniera totale, come una goccia di acqua nell'infinito oceano; ma anche Dio infinito, sembra vivere in lui e con lui, per agire, sentire e amare all'unisono in una sola nota d'amore. Forse ad una prima conoscenza della persona Fra Elia questo non pare evidente, perché l'umiltà che lo contraddistingue ha lasciato spesso senza parole, perché la sua mancanza di "orgoglio" ha disarmato persone di ogni genere e grado sociale, perché la sua forza consolante non ha mai smesso di lasciare un segno di speranza in ogni fratello incontrato. Ma questa mancanza di sensibilità non dipende né da Fra Elia né dal mistero che lo coabita ma dalla nostra cecità e dalla nostra durezza di cuore, siamo noi che non vediamo e che comprendiamo ciò che più ci piace. Tu, immerso nel mistero di Dio, ti stai offrendo per darci una speranza ed aprici gli occhi. Grazie di cuore. Con affetto la tua Fraternità.»

  • Riferimenti Bibliografici