Promozione Sconto 5€ sul primo acquisto! Codice Coupon: BENVENUTO01
Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

SUCCHI-OLI-CREME

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit - 27494607 Array
Filtri
ALOE VERA GEL PROTETTIVO

ALOE VERA GEL PROTETTIVO

€ 14,00

Rende la pelle liscia e lenisce le irritazioni, alleviando il prurito. EFFETTI Grazie alla naturale presenza di preziosi fattori nutritivi (Mucopolisaccaridi, Vitamine e Minerali), idrata, protegge e rinfresca la pelle secca; lenisce le irritazioni cutanee ed allevia il prurito. INDICAZIONI MODO D'USO Utilizzato quotidianamente dopo il bagno contribuisce al benessere della pelle, lasciandola vellutata al tatto. Per le sue caratteristiche il Gel Aloe Vera Erba Vita è adatto a tutti i tipi di pelle e può essere applicato sulle zone intime. INGREDIENTI A base di Aloe Vera Foglie puro al 100%. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI A base di Aloe Vera Foglie puro al 100%. PROPRIETÀ L’aloe viene usato come depurativo e tante persone scelgono di assumere succo d’aloe visto il potere disintossicante di questa pianta che permette di depurare l’organismo dalle tossine accumulate. A questo scopo si utilizza ciclicamente al bisogno. Con l’aloe vera il sistema immunitario è più forte. Altrettanto interessante è il potere immunomodulante dell’Aloe vera che consente, sempre se assunta per via interna, di migliorare la risposta immunitaria all’attacco di virus, batteri e altri microrganismi. Il principio attivo conosciuto come Acemannano in essa contenuto stimola infatti la produzioni di globuli bianchi, in particolare i macrofagi. L’aloe viene usata contro i batteri e i virus, infatti oltre a rafforzare il sistema immunitario, l’aloe è anche efficace in maniera diretta contro i batteri, ecco perché spesso viene utilizzata ad esempio nei prodotti per l’igiene orale o intima. Aloe antitumorale. Un’altra importante proprietà riconosciuta all’aloe vera ma anche all’aloe arborescens è quella antitumorale soprattutto in fase preventiva della malattia. Si è visto poi come assumere questa pianta possa aiutare anche quando si seguono terapie antitumorali come chemioterapia e radioterapia per ridurre gli effetti collaterali. L’Aloe aiuta la digestione: da una parte migliora la digestione dei cibi, dall’altra aiuta il loro corretto assorbimento nell’intestino grazie anche all’effetto benefico sulla flora batterica. INDICAZIONI Questo gel è adatto a tutti i tipi di pelle. Idrata, protegge e rinfresca la pelle secca, lenisce gli arrossamenti cutanei e allevia la sensazione di prurito da punture di insetti. Dona sollievo in caso di arrossamenti da eccessiva esposizione solare o da fonti di calore. AVVERTENZE Adatto a tutti i tipi di pelle e può essere applicato sulle zone intime. Riferimenti Bibliografici

ALOEGEL PURO AL 90% SENZA ALCOOL  100 GR

ALOEGEL PURO AL 90% SENZA ALCOOL 100 GR

€ 14,00

Lenitivo rinfrescante idratante per tutti i tipi di pelle. EFFETTI Lenitivo rinfrescante idratante per tutti i tipi di pelle INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata INGREDIENTI Aloe vera in gel VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI L'aloe vera appartiene alla famiglia delle Liliacee ed è conosciuta come pianta officinale da quasi 6000 anni ed i Sumeri e gli Egizi hanno tramandato scritti che parlano delle sue proprietà, mentre Nefertiti e Cleopatra la usavano per le cure quotidiane di bellezza. Lo studio sistematico di questa pianta tuttavia iniziò solo nel 1959 aprendo la strada alla commercializzazione dell'aloe senza più problemi di ossidazione e fermentazione. Si conoscono oltre 200 specie di aloe e grazie agli elementi presenti nella pianta, ed inoltre il succo di aloe vera è un ottimo rimedio in caso di ferite, scottature, acne, eczemi e nella cura dei disturbi gastrointestinali. L’aloe vera è famosa e conosciuta per le sue proprietà antiossidanti, che favoriscono quindi l’azione contro la comparsa dei radicali liberi e innumerevoli benefici anche per mantenere il tono elastico della pelle del viso. Le sue proprietà sono davvero un toccasana per tutto l’organismo, soprattutto per due principi fondamentali che la costituiscono: contiene oltre 20 amino acidi, 8 dei quali sono critici per il nostro corpo, in quanto non li produciamo direttamente. è ricca di vitamine, tra cui la vitamina A, B1, B2, B6, B12, C e E, che devono essere rifornite con regolarità al nostro corpo per garantire il massimo della salute. Il succo estratto e ricavato dall’aloe mantiene intatti tutti questi elementi essenziali ma il processo di estrazione dello stesso deve essere fatto seguendo alcune regole cruciali per ottenere un succo davvero efficace. Il succo di aloe, impiegato sia per uso interno sia esterno, possiede eccezionali proprietà terapeutiche per la pelle. Inoltre, è d'aiuto in caso di influenza e raffreddore, regola la funzionalità intestinale e combatte i miceli. Il succo di aloe è composto principalmente da acemannano, un mucopolisaccaride capace di stimolare il metabolismo. Inoltre, sono presenti 21 aminoacidi, 4 acidi grassi insaturi, 13 vitamine, 13 sali minerali, 15 enzimi, 13 ulteriori polisaccaridi come saponini, lignini, acido salicilico e oli eterici. L'acemannano presente nell'aloe rinforza le pareti cellulari, proteggendo la cellula da batteri e virus. Inoltre, coadiuva le cellule macrofaghe nel combattere le proteine estranee ai processi metabolici, che potrebbero innescare reazioni allergiche. Il succo di aloe è un valido aiuto in caso di dolori di stomaco di origine nervosa e sovrapproduzione di succhi gastrici; inoltre, svolge un'azione antibatterica sulle mucose intestinali, permettendo la rigenerazione della flora intestinale. Il succo di aloe rinforza il sistema immunitario e svolge un'azione disintossicante sull'intero organismo. PROPRIETÀ Idratanti Antiossidanti Lenitive Antinfiammatorie Rinfrescanti Cicatrizzanti Antibiotiche (puro al 98%, senza alcool) è ideale per il trattamento della pelle irritata, disidratata o affetta da dermatite, poiché esercita una specifica azione idratante e rinvigorente Rigenerante: stimola la crescita dell'epitelio sulle ferite Proteolitica e cicatrizzante: dissolve e assorbe enzimaticamente le cellule morte o danneggiate, stimolando il processo rigenerativo Antiinfiammatoria: accompagna e aiuta a superare il processo infiammatorio Antipiretico: dà sollievo al bruciore da scottature, infiammazione e febbre Umettante: è idratante, favorendo la ritenzione di acqua nei tessuti della pelle Analgesica: dà sollievo al dolore, anche in profondità Fungicida: ostacola la crescita dei funghi Virostatica: ostacola la crescita dei virus Batteriostatica: ostacola la crescita dei batteri Emostatica: riduce la fuoriuscita di sangue nelle lesioni Antiprurito: dà sollievo nel prurito Disintossicante: aiuta la disintossicazione del corpo dalle impurità delle tossine INDICAZIONI È un utile rimedio in caso di: - Scottature, eritema solare dopo una giornata al sole la pelle trova un grande beneficio dall’applicazione del gel. - Piccole ustioni - a volte capita di scottarsi leggermente con padelle, pentole, ferro da stiro ecc. Per facilitare la guarigione e la rigenerazione della pelle, in questi casi è possibile applicare un sottile velo di gel di Aloe sulla scottatura. La pelle troverà subito sollievo e la ferita si cicatrizzerà in fretta. - Irritazioni della pelle, prurito, punture di insetto- l’azione della Aloe Vera dona sollievo alla pelle e lenisce le irritazioni. Soprattutto se abbiamo la pessima abitudine di grattarci quando la pelle ci prude, il gel di Aloe darà un sollievo immediato. - Pelle grassa, lucida, acneica o con brufoli: il gel di Aloe è un ottimo sostituto della crema idratante per chi ha pelle grassa, lucida, acneica e trova le altre creme troppo pesanti. Oppure si può applicare prima della crema viso per lenire le zone arrossate. - Trattamento della dermatite: Per dermatite si intende una patologia che riguarda la pelle. Essa consiste in una reazione infiammatoria (immunitaria) della pelle, e si manifesta come un'irritazione. La dermatite può avere cause assai diverse: chimiche (causata da detersivi); fisiche (come le ustioni, le abrasioni); microbiche (virale, batterica); parassitarie (causata da parassiti della pelle). Alternativamente, può essere conseguenza di una malattia della pelle, con cause: allergiche (iperreattività del sistema immunitario); autoimmunitario (reazione immunitaria verso processi endogeni). Spesso le dermatiti si acutizzano in situazioni di stress: si pensa che gli ormoni dello stress stimolino ulteriormente la risposta immunitaria all'irritazione. AVVERTENZE Massaggiare sulla parte interessata. Riferimenti Bibliografici

BALSAMO ANTIRUGGINE 120 ML

BALSAMO ANTIRUGGINE 120 ML

€ 14,00

Offre sollievo alle articolazioni e muscoli indolenziti in seguito a trauma (slogature, strappi, colpi di freddo) come anche nei casi di reumatismi, artriti. Ottimo a chi accusa dolori muscolari dopo intenso impiego fisico. EFFETTI Antidolorifiche antinfiammatorie. INDICAZIONI MODO D'USO Applicare l’unguento sulla parte da trattare con leggero massaggio per favorirne l’assorbimento, attendere il suo completo assorbimento. INGREDIENTI Artiglio del diavolo e base di fanghi Moor. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Il Moor è una preziosa miscela di sostanze organiche formatasi a seguito della sommersione, avvenuta alcuni millenni fa di un’intera foresta. Nel corso di molti secoli piante, arbusti, fiori, frutti, erbe medicinali, sommersi dall’acqua in una conca naturale, hanno subito un lento processo di trasformazione e degradazione chimica (maturazione). Queste reazioni, senza alcun intervento della mano dell’uomo, hanno permesso di ottenere un unico ed esclusivo prodotto chiamato Moor a livello internazionale, che si è rivelato efficace per la cura di alcune alterazioni fisio-patologiche. Il Moor non è costituito dalla miscelazione di argilla in acqua ed altre sostanze (oli essenziali, alghe, ecc.), perché in tal caso si tratterebbe di un prodotto comunque manipolato dall’uomo ma, al contrario, il Moor è un composto già completo in natura e che viene semplicemente estratto dai giacimenti senza ulteriori lavorazioni. Da una relazione ufficiale sul MOOR, comprendente un preciso esame chimico del Prof. W. Benade, trascriviamo alcuni elementi contenuti in quantità variabili anche a livello di oligoelementi: Alluminio, Pectine, Amminoacidi, Ammonio, Acido fosforico, Vitamine, Balsami, Acido formico, Acidi di humus, Grassi, Acido salicilico, Sostanze di humus, Oli, Acidi fulvici Zolfo, Cere, Ossidi di magnesio, Clorofilla, Ossidi di ferro, Resine, Ossidi di calcio, Iodio, Cellulose. A conclusione dobbiamo ricordare che una sabbia minerale, un fango, un’argilla non sono MOOR. Il MOOR è una sospensione colloidale di componenti vegetali in germoglio, macerati nel tempo.  PROPRIETÀ È un balsamo da massaggio per articolazioni e muscoli a base di principi attivi naturali (olii balsamici di canfora, mentolo, eucalipto) e il Moor di Torba di Bad Wurzach, famoso per le sue note proprietà. Il Moor di Torba di Bad Wurzach viene usato per bagni ad immersione e per applicazioni locali. Offre sollievo alle articolazioni e muscoli indolenziti in seguito a trauma (slogature, strappi, colpi di freddo) come anche nei casi di reumatismi, artriti. Ottimo a chi accusa dolori muscolari dopo intenso impiego fisico. INDICAZIONI Offre sollievo alle articolazioni e muscoli indolenziti in seguito a trauma (slogature, strappi, colpi di freddo) come anche nei casi di reumatismi, artriti. Ottimo a chi accusa dolori muscolari dopo intenso impiego fisico. AVVERTENZE Vedi confezione. Riferimenti Bibliografici

CREMA AL TEA TREE OIL 4% OLII ESSENZIALI 100 ML

CREMA AL TEA TREE OIL 4% OLII ESSENZIALI 100 ML

€ 17,00

Una sorta di ''rimedio universale'' a tantissimi disturbi di varia natura, specialmente a quelli di tipo cutaneo. Ideale per pelli impure, antibatterico, cicatrizzante, antimicotico, antiodorante (anche per parti intime). EFFETTI Ideale per pelli impure, antibatterico, cicatrizzante, antimicotico, antiodorante (anche per parti intime). INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Tea tree VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Il Tea Tree oil è un olio essenziale che si estrae dalla Melaleuca, detta anche Albero del the. La droga è costituita dalle foglie di Melaleuca alternifolia Cheel (fam. Myrtaceae), albero che cresce solo in una limitata area paludosa, lungo la costa nord del Nuovo Galles del sud, in Australia. Dalle foglie si estrae un olio essenziale, dal fortissimo odore e dal sapore assai intenso e caratteristico, cui si devono le proprietà che a questa pianta vengono attribuite. L'olio essenziale di Melaleuca è un potente antisettico, antimicotico, antibatterico e antivirale, dalle proprietà fortemente deodoranti, conservanti, e leggermente anestetiche. Il Tea Tree oil contiene ben 48 composti organici, numero che spiega le sue numerose proprietà, ma le sostanze più significative per la sua attività salutare sono due in particolare: il Terpinene e il Cineolo; esse devono essere presenti nel prodotto finito in percentuali ben precise, percentuali che evidenziano la qualità dell'olio essenziale. È importante sottolineare un aspetto che differenzia il Tea Tree da tutti gli altri oli essenziali : esso, infatti, è l’unico olio essenziale (insieme alla Lavanda) che può essere usato puro direttamente sulla pelle, non avendo quindi bisogno di essere prima diluito in altre sostanze come gli oli base. PROPRIETÀ Viste le sue numerose proprietà, l'olio essenziale di Melaleuca trova indicazione in caso di dermatiti, prurito, lievi ustioni, eritema solare, micosi della pelle e delle unghie, psoriasi, foruncolosi e acne, herpes, piede d'atleta, porri e verruche, forfora, infiammazioni delle gengive e della mucosa della bocca, afte, faringiti, tonsilliti; è anche un ottimo coadiuvante per problemi ginecologici. In particolare l'olio essenziale puro è indicato per problemi gengivali, come ad esempio per toccature locali in caso di afte, ma anche per herpes labiale che, se usato con tempestività ai primi sintomi, riesce a bloccare evitando le fastidiose e antiestetiche vescicole. Anche in caso di micosi della pelle, come il piede d'atleta, ma soprattutto delle unghie, l'olio di Melaleuca si rivela veramente efficace, purché l'applicazione locale venga effettuata con costanza quotidiana e per un tempo sufficientemente lungo. Sempre puro il Tea Tree oil è ottimo per le punture di insetti, per piccole ustioni, di cui elimina rapidamente il dolore e spesso evita la comparsa della bolla. Sotto forma di lozione, con una concentrazione del 15%, il Tea Tree oil è utile in caso di infezioni vaginali, sia per lavaggi esterni, sia per lavande interne, nella misura di un cc (un ml) per quarto di litro d'acqua; la stessa lozione è adatta anche per l'igiene della bocca e dei denti, quando ci siano infiammazioni delle gengive, arrossamenti della gola ecc., utilizzando 15-20 gocce in mezzo bicchiere d'acqua per sciacqui e gargarismi. La lozione può essere utilizzata anche per massaggi locali antireumatici, ma anche in caso di tosse spalmandola pura sul petto e sulla schiena. Sotto forma di crema al 5% è di grande aiuto in caso di eritemi solari o da pannolino, prurito, infiammazione della pelle, irritazione delle mani o dei piedi, anche per eccessiva sudorazione, della quale contrasta il cattivo odore (sia nelle mani che nei piedi). Invece, creme e lozioni detergenti a concentrazione più alta, circa il 20%, sono più indicate per combattere l'acne, che contrastano efficacemente portando in breve alla sua scomparsa, poiché contribuiscono ad eliminare i batteri responsabili della formazione di brufoli e bubboni. INDICAZIONI La crema al Tea Tree oil contiene il 4% di purissimo olio essenziale di Tea Tree oil (l’albero del tè, Melaleuca Officinale) e ne mantiene inalterate pressoché tutte le proprietà. È, quindi, una sorta di 'rimedio universale' a tantissimi disturbi di varia natura, specialmente a quelli di tipo cutaneo. Consigliato a chi presenta herpes labiale, afte, problemi gengivali; estremamente efficace nel contrastare le micosi della pelle e delle unghie, questa crema può essere usata anche su piccole escoriazioni o lievi ustioni, delle quali calma velocemente il dolore. AVVERTENZE L’olio ha un’azione comparabile a quella di antibatterici, antibiotici ed antimicotici di origine farmaceutica in diversi casi (ma non tutti, sempre e comunque), con riscontri effettuati sia in vitro che in vivo, che in trials clinici su pazienti reali. Va detto che alcuni di questi trials sono stati condotti su un numero di pazienti limitato, mentre altri sono più solidi. In funzione della dose l’azione può essere sia batteriostatica che battericida (in alcuni casi già allo 0,1-1%) e lo spettro d’azione include anche organismi che abbiano sviluppato resistenza ad antibiotici o antibatterici. Riguardo all’induzione di resistenza, tutti i saggi effettuati hanno dato Indicazioni positive: Staphylococcus aureus e Candida albicans non sono in grado di sviluppare resistenza al TTO (questo in larga parte a causa del meccanismo d’azione). Le azioni nei confronti di virus e protozoi sono ancora abbastanza limitate e frammentarie. Non tutti gli impieghi pratici, in situazioni reali, si sono dimostrati altrettanto efficaci come quelli simulati in laboratorio e possono essere necessari accorgimenti specifici in termini di dosaggio per ottenere buoni risultati o possono esistere nicchie in cui la risposta del TTO non è pienamente sufficiente. Riferimenti Bibliografici

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 100 ML TUBO

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 100 ML TUBO

€ 16,00

La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche EFFETTI Ammorbidente, lenitiva, cicatrizzante, rinfrescante. INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Calendula. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI La Calendula è una pianta erbacea annuale, da tempo conosciuta con il nome "fiorrancio". Gli steli della calendula possono raggiungere l'altezza di circa 70 cm e presentano diverse ramificazioni, al cui termine si sviluppano fiori di colore giallo-arancio raccolti in capolini; sono proprio questi ultimi a costituire la droga di interesse cosmetico e fitoterapico ricavata dalla pianta. I fiori della calendula contengono: Olio essenziale: costituito da oltre 45 sostanze; Flavonoidi: glicosidi isoramnetina e quercetina, rutoside; Triterpenoidi: glicosidi dell'acido oleanolico ed alcoli triterpenici; Steroli: sitoterolo, campesterolo, stigmasterolo; Carotenoidi; Tannini pirogallici. PROPRIETÀ La calendula è ottima per: la cura e la pulizia della pelle; accelerare la guarigione delle ferite: le proprietà vulnerarie sembrano dovute ad una influenza sull'incremento della produzione di fibrina, che si manifesta con una rapida chiusura delle ferite, con buona formazione di tessuto di granulazione e con il miglioramento dell'equilibrio di idratazione cellulare della cute. Questa azione della calendula è da attribuire ai carotenoidi, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A; l'azione coleretica ed ipolipemizzante: l'infuso di calendula mostra una marcata azione coleretica, ed incrementa la secrezione di acidi biliari e la quantità di bile prodotta senza alterare significativamente il contenuto di bilirubina e colesterolo. I saponosidi della calendula abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi; l'azione sul sistema cardiocircolatorio e sul sistema nervoso centrale: gli estratti alcolici ed acquosi determinano una leggera riduzione della pressione arteriosa ed una riduzione dell'attività cardiaca (azione bradicardica); inoltre sono state documentate anche influenze sull'induzione del sonno; come coadiuvante nelle cure ginecologiche; rinforzare le vene; Proprietà antiulcera: l'effetto citoprotettore sulla mucosa gastrica è attribuibile al contenuto in caroteni, mentre i saponosidi - in particolare il calenduloside B - hanno un'azione antiulcera. Per uso esterno, la calendula si presta alla realizzazione di creme, tinture o impacchi contro acne, foruncoli, ustioni ed ulcere. Anche infiammazioni localizzate in profondità e ferite purulente risentono dei vantaggi delle applicazioni esterne a base di calendula. Recenti studi hanno evidenziato che sono soprattutto le infezioni della pelle causate da stafilococchi a reagire bene all'applicazione di preparati a base di questa pianta. L'attività antibiotica, dovuta ai flavonoidi e alle saponine, è diretta verso svariati microorganismi, in particolare contro i batteri Gram-positivi, quali Staphylococcus aureus e Streptococcus betahaemolyticus. In ambito ginecologico la calendula favorisce la regolarizzazione del ciclo mestruale, particolarmente in donne anemiche e soggette a crisi nervose; inoltre attenua i dolori mestruali. INDICAZIONI La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche. Contiene un'elevata percentuale di oleolito di calendula (il 20%), potente antinfiammatorio della pelle. Consigliato a chi presenta irritazioni alla pelle (irritazioni inguinali, irritazioni da pannolino nei neonati, irritazioni cutanee tipiche di chi è costretto a letto, scottature solari, dermatiti, arrossamenti della pelle del viso...). AVVERTENZE Ad oggi non sono noti effetti collaterali o controindicazioni associate all'uso. Teoricamente la calendula potrebbe comunque causare reazioni allergiche incrociate (Cross Reattività) con altre piante della famiglia Asteraceae/Compositae (es. camomilla). Riferimenti Bibliografici

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 100 ML VASO

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 100 ML VASO

€ 12,40

La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche EFFETTI Ammorbidente, lenitiva, cicatrizzante, rinfrescante. INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Calendula. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI La Calendula è una pianta erbacea annuale, da tempo conosciuta con il nome "fiorrancio". Gli steli della calendula possono raggiungere l'altezza di circa 70 cm e presentano diverse ramificazioni, al cui termine si sviluppano fiori di colore giallo-arancio raccolti in capolini; sono proprio questi ultimi a costituire la droga di interesse cosmetico e fitoterapico ricavata dalla pianta. I fiori della calendula contengono: Olio essenziale: costituito da oltre 45 sostanze; Flavonoidi: glicosidi isoramnetina e quercetina, rutoside; Triterpenoidi: glicosidi dell'acido oleanolico ed alcoli triterpenici; Steroli: sitoterolo, campesterolo, stigmasterolo; Carotenoidi; Tannini pirogallici. PROPRIETÀ La calendula è ottima per: la cura e la pulizia della pelle; accelerare la guarigione delle ferite: le proprietà vulnerarie sembrano dovute ad una influenza sull'incremento della produzione di fibrina, che si manifesta con una rapida chiusura delle ferite, con buona formazione di tessuto di granulazione e con il miglioramento dell'equilibrio di idratazione cellulare della cute. Questa azione della calendula è da attribuire ai carotenoidi, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A; l'azione coleretica ed ipolipemizzante: l'infuso di calendula mostra una marcata azione coleretica, ed incrementa la secrezione di acidi biliari e la quantità di bile prodotta senza alterare significativamente il contenuto di bilirubina e colesterolo. I saponosidi della calendula abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi; l'azione sul sistema cardiocircolatorio e sul sistema nervoso centrale: gli estratti alcolici ed acquosi determinano una leggera riduzione della pressione arteriosa ed una riduzione dell'attività cardiaca (azione bradicardica); inoltre sono state documentate anche influenze sull'induzione del sonno; come coadiuvante nelle cure ginecologiche; rinforzare le vene; Proprietà antiulcera: l'effetto citoprotettore sulla mucosa gastrica è attribuibile al contenuto in caroteni, mentre i saponosidi - in particolare il calenduloside B - hanno un'azione antiulcera. Per uso esterno, la calendula si presta alla realizzazione di creme, tinture o impacchi contro acne, foruncoli, ustioni ed ulcere. Anche infiammazioni localizzate in profondità e ferite purulente risentono dei vantaggi delle applicazioni esterne a base di calendula. Recenti studi hanno evidenziato che sono soprattutto le infezioni della pelle causate da stafilococchi a reagire bene all'applicazione di preparati a base di questa pianta. L'attività antibiotica, dovuta ai flavonoidi e alle saponine, è diretta verso svariati microorganismi, in particolare contro i batteri Gram-positivi, quali Staphylococcus aureus e Streptococcus betahaemolyticus. In ambito ginecologico la calendula favorisce la regolarizzazione del ciclo mestruale, particolarmente in donne anemiche e soggette a crisi nervose; inoltre attenua i dolori mestruali. INDICAZIONI La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche. Contiene un’elevata percentuale di oleolito di calendula (il 20%), potente antinfiammatorio della pelle. Consigliato a chi presenta irritazioni alla pelle (irritazioni inguinali, irritazioni da pannolino nei neonati, irritazioni cutanee tipiche di chi è costretto a letto, scottature solari, dermatiti, arrossamenti della pelle del viso...). AVVERTENZE Ad oggi non sono noti effetti collaterali o controindicazioni associate all'uso. Teoricamente la calendula potrebbe comunque causare reazioni allergiche incrociate (Cross Reattività) con altre piante della famiglia Asteraceae/Compositae (es. camomilla). Riferimenti Bibliografici

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 50 ML VASO

CREMA ALLA CALENDULA ALL'80% 50 ML VASO

€ 10,00

La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche EFFETTI Ammorbidente, lenitiva, cicatrizzante, rinfrescante. INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Calendula. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI La Calendula è una pianta erbacea annuale, da tempo conosciuta con il nome "fiorrancio". Gli steli della calendula possono raggiungere l'altezza di circa 70 cm e presentano diverse ramificazioni, al cui termine si sviluppano fiori di colore giallo-arancio raccolti in capolini; sono proprio questi ultimi a costituire la droga di interesse cosmetico e fitoterapico ricavata dalla pianta. I fiori della calendula contengono: Olio essenziale: costituito da oltre 45 sostanze; Flavonoidi: glicosidi isoramnetina e quercetina, rutoside; Triterpenoidi: glicosidi dell'acido oleanolico ed alcoli triterpenici; Steroli: sitoterolo, campesterolo, stigmasterolo; Carotenoidi; Tannini pirogallici. PROPRIETÀ La calendula è ottima per: la cura e la pulizia della pelle; accelerare la guarigione delle ferite: le proprietà vulnerarie sembrano dovute ad una influenza sull'incremento della produzione di fibrina, che si manifesta con una rapida chiusura delle ferite, con buona formazione di tessuto di granulazione e con il miglioramento dell'equilibrio di idratazione cellulare della cute. Questa azione della calendula è da attribuire ai carotenoidi, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A; l'azione coleretica ed ipolipemizzante: l'infuso di calendula mostra una marcata azione coleretica, ed incrementa la secrezione di acidi biliari e la quantità di bile prodotta senza alterare significativamente il contenuto di bilirubina e colesterolo. I saponosidi della calendula abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi; l'azione sul sistema cardiocircolatorio e sul sistema nervoso centrale: gli estratti alcolici ed acquosi determinano una leggera riduzione della pressione arteriosa ed una riduzione dell'attività cardiaca (azione bradicardica); inoltre sono state documentate anche influenze sull'induzione del sonno; come coadiuvante nelle cure ginecologiche; rinforzare le vene; Proprietà antiulcera: l'effetto citoprotettore sulla mucosa gastrica è attribuibile al contenuto in caroteni, mentre i saponosidi - in particolare il calenduloside B - hanno un'azione antiulcera. Per uso esterno, la calendula si presta alla realizzazione di creme, tinture o impacchi contro acne, foruncoli, ustioni ed ulcere. Anche infiammazioni localizzate in profondità e ferite purulente risentono dei vantaggi delle applicazioni esterne a base di calendula. Recenti studi hanno evidenziato che sono soprattutto le infezioni della pelle causate da stafilococchi a reagire bene all'applicazione di preparati a base di questa pianta. L'attività antibiotica, dovuta ai flavonoidi e alle saponine, è diretta verso svariati microorganismi, in particolare contro i batteri Gram-positivi, quali Staphylococcus aureus e Streptococcus betahaemolyticus. In ambito ginecologico la calendula favorisce la regolarizzazione del ciclo mestruale, particolarmente in donne anemiche e soggette a crisi nervose; inoltre attenua i dolori mestruali. INDICAZIONI La crema alla calendula è un vero e proprio balsamo per la pelle, poiché la aiuta nel difficile compito di rigenerare le cellule epidermiche. Contiene un'elevata percentuale di oleolito di calendula (il 20%), potente antinfiammatorio della pelle. Consigliato a chi presenta irritazioni alla pelle (irritazioni inguinali, irritazioni da pannolino nei neonati, irritazioni cutanee tipiche di chi è costretto a letto, scottature solari, dermatiti, arrossamenti della pelle del viso...). AVVERTENZE Ad oggi non sono noti effetti collaterali o controindicazioni associate all'uso. Teoricamente la calendula potrebbe comunque causare reazioni allergiche incrociate (Cross Reattività) con altre piante della famiglia Asteraceae/Compositae (es. camomilla). Riferimenti Bibliografici

CREMA ARNICA 10% CONTUSIONI 100 ML

CREMA ARNICA 10% CONTUSIONI 100 ML

€ 15,00

Oltre a ridurre il dolore dovuto a traumi quali urti e cadute, l'arnica favorisce anche l'assorbimento dei lividi. Utile in caso di distorsioni, slogature, contusioni, ematomi e flebiti superficiali. EFFETTI Ideale per contusioni INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Arnica. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI L’arnica (Arnica montana) è una pianta erbacea perenne originaria dell’Europa, che in Italia troviamo in prossimità delle Alpi e sugli Appennini. Appartiene alla famiglia delle Asteracee (o Composite) e si distingue per i bei fiori giallo-aranciati, dal gradevole odore aromatico, che punteggiano prati e pascoli da maggio ad agosto. L’utilizzo a scopo salutistico dell’arnica risale almeno al XVI secolo. PROPRIETÀ Le proprietà antiflogistiche, antidolorifiche e antiecchimotiche dell'arnica ne hanno fatto nel tempo una delle soluzioni più conosciute e apprezzate in fitoterapia contro le conseguenze dei piccoli infortuni. L'arnica è diventata così il rimedio naturale per eccellenza degli sportivi e il toccasana pronto all’uso per tante mamme, spesso costrette a soccorrere scatenati, piccoli campioni di corse e giochi all’aria aperta. Formidabile è infatti il potere antinfiammatorio e analgesico che quest’erba officinale esercita nei confronti dei traumi, in particolare a carico dei tessuti molli superficiali, che frequentemente danno luogo a ecchimosi. A contatto con la zona colpita, l’arnica favorisce il riassorbimento dell’edema e riduce velocemente il dolore e il livido. Il suo impiego è quindi quanto mai utile in caso di contusioni, distorsioni, piccole fratture (ad esempio quelle dolorosissime delle dita dei piedi), ma anche contratture, slogature, crampi muscolari. Meno nota, ma per certi versi ancora più interessante, è la capacità dell’arnica di alleviare il dolore e contrastare i sintomi invalidanti di alcune forme di artrosi. Risale al 2007 uno studio pubblicato su Rheumatology International che ha dimostrato come in queste circostanze l’uso topico dell’arnica riscuota gli stessi benefici dell’ibuprofene, diffusissimo farmaco antinfiammatorio non steroideo (dai nomi commerciali di Moment, Nurofen, Buscofen, Cibalgina). In questa ricerca, 204 soggetti affetti da artrosi alle mani in forma moderata o grave - vale a dire già evoluta in deformità visibili (tipicamente, nocche ingrossate e falangi deviate verso l’esterno) - sono stati suddivisi in due gruppi e trattati rispettivamente con ibuprofene o arnica. In entrambi i casi, si è utilizzato un preparato in gel, raccomandando di massaggiare le parti interessate per tre volte al giorno e di non lavare le mani dopo l’applicazione per almeno un’ora. Il tutto per tre settimane. I risultati non lasciano margine al dubbio: tutti e due i gruppi evidenziavano, con valori numerici confrontabili, una sensibile diminuzione del dolore e un parziale recupero funzionale (misurabile nella capacità prensile della mano, nella possibilità di maneggiare oggetti, nella mobilità delle dita). Un esito che non può che far piacere a tutti coloro che sono obbligati ad assumere antidolorifici di sintesi, non sempre ottimamente tollerati. Se gli effetti sono tanto marcati, come possiamo attrezzarci per avere sempre a disposizione questo portentoso lenitivo naturale? Il mercato offre un ampio ventaglio di prodotti a base di arnica: pomate, creme, unguenti, tinture madri, in cui i principi attivi della pianta - estratti da radici e fiori - sono opportunamente dosati. Le virtù antiflogistiche e antalgiche di questa pianta si devono infatti principalmente a due lattoni sesquiterpenici, elenalina e diidroelenalina. INDICAZIONI Consigliato a chi presenta botte, contusioni, infiammazioni articolari. AVVERTENZE È importante segnalare che l’utilizzo è solo esterno, perché l’arnica è tossica se ingerita e può avere effetti anche gravi a carico del cuore e dell’apparato gastrointestinale. L’impiego topico è invece sicuro. Non va tuttavia applicata su lesioni o in vicinanza di occhi e bocca. Solo in soggetti predisposti, l’arnica può innescare fenomeni di sensibilizzazione, con formazione di vescicole o eczemi. L'arnica non è indicata in chi soffre di allergia alle Composite. Atleti, ragazzini indomabili, nonni dai capelli d’argento: a tutti l’arnica può fornire un aiuto...e la morsa del dolore si allenta. Dolcemente. Riferimenti Bibliografici

CREMA ARTIGLIO DEL DIAVOLO 10%  ANTINFIAMMATORI 100 ML

CREMA ARTIGLIO DEL DIAVOLO 10% ANTINFIAMMATORI 100 ML

€ 16,50

Contiene un principio attivo altamente antinfiammatorio: è quindi ideale in tutti i casi di infiammazioni tendinee causate da sforzi eccessivi, strappi muscolari e, in genere, per contrastare le infiammazioni articolari da artrite e artrosi. EFFETTI Contro infiammazioni e dolori articolari INDICAZIONI MODO D'USO Applicare nei punti del corpo in cui è presente uno stato di sofferenza INGREDIENTI Artiglio del diavolo VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Harpagophytum procumbens chiamato anche volgarmente artiglio del diavolo, è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Pedaliacee, presente nell'Africa del Sud, nelle aree di savana e del deserto Kalahari. È ampiamente usato nella medicina tradizionale africana. PROPRIETÀ L'efficacia anti-reumatica e anti-infiammatoria degli Harpagosidi (principi attivi della radice) è paragonabile a quella degli antinfiammatori di sintesi. È coadiuvante per artrite reumatoide, reumatismo infiammatorio, tendiniti, contusioni, dolori di schiena, sciatica, e simili. Molto efficace contro il torcicollo e altre infiammazioni muscolari. La radice dell'artiglio del diavolo, di cui si usa l'estratto secco, favorisce anche l'eliminazione dell'acido urico e a questo titolo è efficace nel trattamento della gotta, specie se associato a preparati di frassino, che hanno una componente antinfiammatoria. INDICAZIONI La crema corpo al 10% di Artiglio del Diavolo contiene un principio attivo altamente antinfiammatorio: è quindi ideale in tutti i casi di infiammazioni tendinee causate da sforzi eccessivi, strappi muscolari e, in genere, per contrastare le infiammazioni articolari da artrite e artrosi. È un ottimo medicamento se abbinata ad una cura a base di argilla verde. AVVERTENZE Applicare nei punti del corpo in cui è presente uno stato di sofferenza. Riferimenti Bibliografici

CREMA GINEPRO AL 15% CIRCOLAZIONE 100 ML

CREMA GINEPRO AL 15% CIRCOLAZIONE 100 ML

€ 15,30

Combatte la tosse. EFFETTI Rimedio per uso esterno contro tossi e catarri, asma - attiva la circolazione INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Ginepro VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Juniperus, più comunemente noto come ginepro, è un genere delle Cupressaceae, comprendente specie arboree e arbustive, tra cui molte spontanee della flora italiana e adatte alla selvicoltura. La medicina popolare attribuisce altissimo valore curativo all'olio ottenuto dalla distillazione dei coni, ne ipotizza grandi doti come rimedio per: disturbi digestivi, malattie respiratorie, malattie delle vie urinarie e malattie reumatiche. PROPRIETÀ In esperimenti su animali è stato dimostrato un aumento della secrezione urinaria nonché un'aumentata contrazione di muscolatura liscia. Il ginepro ha numerose virtù: è stomachico e masticarne le bacche facilita la digestione, è un antisettico naturale per le vie urinarie e respiratorie (utile per la cura della calcolosi urinaria, per sedare la tosse o come espettorante) e ha proprietà antireumatiche, spesso infatti l'olio essenziale di ginepro viene usato per massaggi. Massaggiare il corpo con olio di ginepro aiuta a rilassare i muscoli contratti, a previene i crampi e a tonificare i tessuti connettivi. INDICAZIONI La Crema al ginepro è una crema altamente efficace con un'elevata percentuale di olio essenziale di ginepro. Questa crema per massaggio dagli effetti benefici e stimolanti rilassa i muscoli e le articolazioni. Grazie alla combinazione di principi attivi rivitalizzanti stimola la circolazione sanguigna e ha un effetto riscaldante. La base idratante rende la pelle liscia ed elastica. Consigliata a chi ha problemi di microcircolazione; a chi ha le punte delle dita di piedi e mani sempre fredde; a chi soffre di geloni. AVVERTENZE In caso di uso prolungato e bene tenere presente le seguenti controindicazioni ed effetti: Controindicazioni: gravidanze e affezioni renali infiammatorie. Effetti collaterali: danni renali in caso di utilizzo prolungato o sovradosato. Riferimenti Bibliografici

CREMA IDRATANTE CORPO AL 15% ALOE IDRATANTE 100 ML

CREMA IDRATANTE CORPO AL 15% ALOE IDRATANTE 100 ML

€ 17,00

Benefica per ogni tipo di pelle, idratante e lenitiva. di facile assorbimento, ottima base per il trucco. EFFETTI Benefica per ogni tipo di pelle, idratante e lenitiva INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata INGREDIENTI Aloe vera VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aloe vera PROPRIETÀ L'aloe è una vera e propria miniera di componenti nutrizionali: gli scienziati ne hanno identificati più di 75. L'elenco delle VITAMINE, dei MINERALI, degli ENZIMI e degli AMMINOACIDI contenuti nell'Aloe Vera è talmente completo da far pensare ad un vero e proprio manuale della nutrizione. I ricercatori continuamente studiano la pianta per svelarne tutti i segreti ma, a tutt'oggi si pensa che sia proprio il modo sinergico con cui agiscono tutti i componenti nutrizionali, a conferire all'Aloe Vera le sue proprietà "prodigiose". L'Aloe Vera è probabilmente la pianta curativa ed estetica più usata nella storia, essendo presente nella farmacopea di ogni cultura da oltre 5000 anni. Si sta conducendo una ampia ricerca scientifica negli Stati Uniti ed in Russia per stabilire tutte le proprietà dell'Aloe Vera. Se ancora non è possibile fare affermazioni definitive riguardo ai benefici effetti terapeutici dell'Aloe Vera, vi sono tuttavia numerosissimi riscontri clinici della sua efficacia ed un sempre crescente uso professionale in ospedali e centri anti ustioni, oltre all'utilizzo che, naturalmente, ne fanno medici, naturopati, dermatologi e cosmetologi per i loro pazienti. L'uso regolare di Aloe Vera, aiuta ad alleviare PROBLEMI DIGESTIVI e facilita il RINNOVO DELLA MUCOSA GASTRICA ED INTESTINALE. Se assunto regolarmente sotto forma di bevanda, agisce come PURIFICANTE E DISINTOSSICANTE dolce sviluppando la sua azione su tutto l'apparato digerente e penetrando direttamente nel tessuto cellulare: elimina cellule morte, aiuta a rigenerare la crescita di quelle nuove e favorisce la salute dei tessuti. Molte persone hanno scoperto che bevendo regolarmente Aloe Vera biogenica, come tonico, hanno un aspetto migliore, la loro ENERGIA E VITALITA' sono aumentate e la digestione è più facile. L'Aloe Vera è nutriente poiché contiene una vasta gamma di sostanze: vitamine E, C, B2, B3, B6, acido folico, A, B12, ferro, magnesio, calcio, zinco, potassio, manganese, rame, boro, zolfo, 18 Amminoacidi, enzimi, etc... È adattogena il che significa che ha capacità di agire adeguatamente in risposta ad ogni problema specifico della persona che ne fa uso; per esempio una persona può scoprire che, prendendo l'ALOE, combatte asma o artrite o le gengive, smettono di sanguinare o la pelle migliora. È immunostimolante alzando le nostre difese nei confronti di attacchi da agenti esterni di varia natura, aiutando a ristabilire l'equilibrio di linfociti T e B ed è anche stata riconosciuta la sua funzione protettiva della pelle contro le radiazioni ultraviolette. Usata regolarmente ha effetto ANTI-AGING ovvero rallenta i processi di invecchiamento cellulare, favorendo l'eliminazione di radicali liberi. Per uso esterno, l'Aloe Arborescens ha effetto cicatrizzante; le foglie di Aloe arborescens vengono usate con successo per trattare le bruciature e le lesioni da raggi X, acne, emorroidi, psoriasi, dermatite seborroica. Una valutazione critica degli studi clinici esistenti fino al Maggio 2007 ha valutato il ruolo del gel di aloe per via topica nel trattamento delle ferite cutanee. Sono stati reperiti 4 studi clinici di buona qualità, per un totale di 371 pazienti. I risultati indicano che il tempo medio di guarigione dei pazienti trattati col gel di aloe era di 8,79 giorni, significativamente più breve di quello dei soggetti trattati col placebo, che era di 10,4 giorni. Va peraltro detto che i prodotti usati in questi studi erano diversi tra di loro e anche i criteri di misurazione dei risultati non erano omogenei. Sarebbe dunque necessario eseguire uno studio clinico con un grosso numero di pazienti per poter affermare con certezza l'utilità del gel di aloe nelle ferite. Delle circa 250 varietà note, particolare interesse scientifico ha di recente rivestito l'Aloe arborescens, ritenuta migliore rispetto alle altre varietà di pianta, fra cui l'Aloe vera. Rispetto a quest'ultima, infatti, l'Aloe arborescens presenta una concentrazione di principi attivi più elevata, pari ad almeno tre volte, e risulta inoltre più resistente ai nostri climi. I principi attivi contenuti sono circa un centinaio. Delle sostanze note, accanto a quasi tutti gli aminoacidi essenziali, a molte vitamine, all'acido acetilsalicilico, alla Colina, e a diverse forme di lipidi, l' Aloe contiene anche dei rari sali minerali: lo Zinco, il Manganese, il Ferro, il Germanio, il Cromo, il Magnesio, il Boro, il Selenio, con implicazioni importanti, quindi, per diverse patologie umane: tra queste, gran parte delle patologie degenerative, del ricambio, o da cause carenziali. L'Aloe arborescens tende così a rinormalizzazione i parametri biochimici e funzionali dell'organismo in un tempo-finestra variabile da 2 a 6 mesi: 1) Regolarizzazione della pressione parziale di anidride carbonica nel sangue. 2) Regolarizzazione dei valori del Glucosio ematico, soprattutto in pazienti diabetici 3) Diminuzione dei Trigliceridi. 4) Regolarizzazione del Colesterolo totale con aumento del rapporto HDL/LDL. 5) Normalizzazione della Bilirubina. 6) Normalizzazione dell'acido urico. 7) Regolarizzazione Na / K, Ca / Mg. 8) Aumento dell'Emoglobina. 9) Protezione gastro-enterica, epatica, pancreatica e renale. 10) Attivazione delle difese immunitarie per infezioni acute. 11) Riequilibrio linfocitario in malattie infettive croniche (epatite C, HIV / AIDS). 12) Protezione anti-ossidativa del DNA dagli effetti delle radiazioni ionizzanti. INDICAZIONI Questa soffice crema di facile assorbimento, ottima base per il trucco, ad elevato contenuto in succo di Aloe Vera biologica (50%) (lenitiva, idratante, rivitalizzante) è ricca in polisaccaridi, vitamine e sali minerali. Grazie ad un pool di fattori idratanti naturali (NMF) in sinergia con l'estratto di alghe rosse e con betaina, estratto vegetale derivato dalla barbabietola, crea un film protettivo sulla superficie della pelle, in grado di catturare e trattenere le molecole d'acqua garantendo il livello ottimale di idratazione anche in profondità per tutta la giornata. Il complesso di vitamine E, C, F + Retinolo assicurano un'azione antirughe, detossificante e protettrice dell'epidermide. Questo trattamento risulta un valido alleato nella cura di pelle sensibile ed arrossata, che giorno dopo giorno, ritrova idratazione, vitalità e luminosità. AVVERTENZE Massaggiare sulla parte interessata. Riferimenti Bibliografici

CREMA MANDORLONA VASO 100 ML

CREMA MANDORLONA VASO 100 ML

€ 9,00

Morbida crema molto efficace come impacco restituivo per ristabilire il giusto grado di idratazione e morbidezza. EFFETTI INDICAZIONI MODO D'USO Stendere sulla pelle pulita e massaggiare sino a completo assorbimento. INGREDIENTI Aqua (water), Glycerin, Glyceryl stearate, Prunus dulcis (sweet almond oil), Caprylic/capric triglyceride, Steareth- 2, Isostearyl isostearate, Zea mays ( corn oil), Cetyl palmitate, Steareth -21 cetearyl alcohol, Triticum vulgare ( wheat germ oil), Peg 100 stearate, Cyclopentasiloxane, Royal jelly, Allantoin, Tocopheryl acetate, Hydrolyzed wheat protein, Dimethicone, Bht, Propyl gallate, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, Phenoxyethanol, Dmdm hydantoin, Tetrasodium edta, Parfum (fragrance). VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Acqua (water), Glycerin, Glyceryl stearate, Prunus dulcis (sweet almond oil), Caprylic/capric triglyceride, Steareth- 2, Isostearyl isostearate, Zea mays ( corn oil), Cetyl palmitate, Steareth -21 cetearyl alcohol, Triticum vulgare ( wheat germ oil), Peg 100 stearate, Cyclopentasiloxane, Royal jelly, Allantoin, Tocopheryl acetate, Hydrolyzed wheat protein, Dimethicone, Bht, Propyl gallate, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, Phenoxyethanol, Dmdm hydantoin, Tetrasodium edta, Parfum (fragrance). PROPRIETÀ Nutre e ammorbidisce le pelli mature e stanche Ristabilisce il giusto grado di idratazione Restituisce compattezza, brillantezza ed elasticità INDICAZIONI Morbida crema alle mandorle dolci, arricchita con pappa reale, olio e proteine del grano, un prezioso aiuto per le pelli secche che hanno perso elasticità. Risulta molto efficace come impacco restituivo per ristabilire il giusto grado di idratazione e morbidezza. Può essere considerata una crema nutriente quotidiana per pelli particolarmente disidratate. AVVERTENZE Stendere sulla pelle pulita e massaggiare sino a completo assorbimento. Riferimenti Bibliografici

CREMA MANI PROPOLI E LIMONE  100 ML

CREMA MANI PROPOLI E LIMONE 100 ML

€ 11,00

La crema per mani al propoli e limone è l'ideale trattamento di bellezza per le mani. È in grado di formare sulle mani un film invisibile e protettivo di pregiati oli vegetali e l'estratto di propoli e l'olio essenziale di limone in essa contenuti riparano i danni causati dall'aggressione di detersivi ed agenti atmosferici esterni. EFFETTI Speciale mani, idratante e riparatore cutaneo. INDICAZIONI MODO D'USO Massaggiare sulla parte interessata. INGREDIENTI Propoli e limone. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI La pròpoli è una sostanza resinosa che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante. Si tratta quindi di una sostanza di origine prettamente vegetale anche se le api, dopo il raccolto, la elaborano con l’aggiunta di cera, polline ed enzimi prodotti dalle api stesse. Il colore può variare moltissimo nelle tonalità del giallo, del rosso, del marrone e del nero. L’odore è fortemente aromatico. È impossibile definire una composizione esatta ed universalmente valida della propoli in quanto estremamente variabile a seconda della vegetazione di origine, della stagione e di molti altri fattori. Nel corso di numerosi studi su propoli di varia origine sono stati identificati più di 150 diversi composti biochimici ed altri ne vengono scoperti ancora oggi. Particolare menzione merita il gruppo dei flavonoidi che sono contenuti in grande quantità nella propoli (fino al 20% del peso). L’ape modifica la struttura dei flavonoidi, originariamente presenti nelle piante, togliendo gli zuccheri contenuti nel composto organico grazie agli enzimi prodotti dalle loro ghiandole salivari. Il limone (Citrus_ limon ) è un albero da frutto appartenente al genere Citrus e alla famiglia delle Rutaceae. Il nome comune limone si può riferire tanto alla pianta quanto al suo frutto. Secondo alcuni studi genetici, il limone è un antico ibrido tra il melangolo e il cedro, ma da secoli costituisce specie autonoma che si propaga per talea e innesto. L'olio essenziale del limone è un liquido etereo e volatile con un colore che va da giallo a verde, una volta estratto per pressione meccanica mantiene l'odore della scorza, è quasi completamente solubile in alcol etilico a 96° ed è costituito prevalentemente da limonene e pineni (beta-pinene, alfa pinene, gamma terpinene). Occorrono circa tremila limoni per ottenere almeno 1 kg di essenza, e in genere i frutti verdi ne forniscono maggiori quantità. L'olio essenziale viene industrialmente deterpenato sia per distillazione sottovuoto che con l'impiego di solventi (CO2 supercritica). È impiegato principalmente nell'industria alimentare per il suo potere aromatizzante ed in quella profumiera. Nella produzione di detersivi vengono spesso impiegati i suoi sottoprodotti (terpeni, distillati dal succo e dalle "fezze" (residui fermentati di lavorazione industriale). Anche in farmacologia il limone è molto apprezzato e le sue parti utilizzate sono il succo e il pericarpio (scorza). Il suo uso come farmaco era consolidato quando ancora non si sapeva nulla delle vitamine. Innanzi tutto ne veniva apprezzato il succo quale antiemorragico, disinfettante, diminuzione consistenza di feci (diarrea) e ipoglicemizzanti (tende a far diminuire il glucosio nel sangue). Nell'aromaterapia viene indicato come rinfrescante, tonico per la circolazione, battericida, antisettico, valido per abbassare la pressione arteriosa, utile per eliminare verruche, calli, gengive infiammate, per curare artrite e reumatismi, vene varicose, raffreddore, influenza. Era reputato indispensabile nella cura dello scorbuto, cosa ben nota tra i marinai che non mancavano di approvvigionarsi di limoni prima di ogni viaggio impegnativo. PROPRIETÀ Antisettico: contenimento in modo naturale di vermi (antielmintico) batteri (antibiotico) e di funghi (antimicotico), accentuazione delle auto-difese delle piante, riduzione della formazione delle gommosi fisiologiche delle drupacee; Protettivo: formazione di una pellicola cerosa idrorepellente di difesa sulla superficie dei frutti che ostacola lo sviluppo dei patogeni; Cicatrizzante: rapido asciugamento e cicatrizzazione delle ferite provocate da tagli di potatura, eventi climatici, (grandine, vento, ecc.), punture di insetti. INDICAZIONI La crema per mani al propoli e limone è l'ideale trattamento di bellezza per le mani: è infatti in grado di formare sulle mani un film invisibile e protettivo di pregiati oli vegetali; inoltre, l'estratto di propoli e l'olio essenziale di limone in essa contenuti riparano i danni causati dall'aggressione di detersivi ed agenti atmosferici esterni. Il risultato è subito visibile: mani morbide, vellutate e piacevolmente fresche. Consigliato a chi ha la pelle delle mani ruvida, screpolata dal freddo, particolarmente soggetta a irritazioni e rovinata. AVVERTENZE Massaggiare sulla parte interessata. Riferimenti Bibliografici

DET. INTIMO ALLA CAMOMILLA 250ML

DET. INTIMO ALLA CAMOMILLA 250ML

€ 6,00

Detergente intimo rinfrescante alla camomilla in contenitore da 250 ml. EFFETTI Ultra delicato, dolce, non irrita, adatto a tutti i tipi di pelle. INDICAZIONI MODO D'USO Applicare sulla zona interessata. Risciacquare abbondantemente con acqua. INGREDIENTI Aqua (water), Cocamidopropyl betaine, Sodium myreth sulfate, Polysorbate-20, Decyl glucoside, Cetrimonium chloride, Ethoxydiglycol, Lactic acid, Parfum (fragrance), Propylene glycol, Peg-120 methyl glucose dioleate, Tetrasodium edta, Hydrolyzed rice protein, Hydrolyzed vegetable protein, Linum usitatissimum extract (linseed seed extract), Calendula officinalis extract (calendula extract), Thymus vulgaris extract (thyme extract), Althaea officinalis extract (althaea officinalis extract), Prunus amygdalus dulcis extract (sweet almond extract), Copper usnate, Xanthan gum, Citric acid. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aqua (water), Cocamidopropyl betaine, Sodium myreth sulfate, Polysorbate-20, Decyl glucoside, Cetrimonium chloride, Ethoxydiglycol, Lactic acid, Parfum (fragrance), Propylene glycol, Peg-120 methyl glucose dioleate, Tetrasodium edta, Hydrolyzed rice protein, Hydrolyzed vegetable protein, Linum usitatissimum extract (linseed seed extract), Calendula officinalis extract (calendula extract), Thymus vulgaris extract (thyme extract), Althaea officinalis extract (althaea officinalis extract), Prunus amygdalus dulcis extract (sweet almond extract), Copper usnate, Xanthan gum, Citric acid. PROPRIETÀ Rinfrescante INDICAZIONI Favoloso detergente intimo alla camomilla in contenitore da 250 ml. Ultra dolce, delicato e rinfrescante. Adatto per ogni tipo di pelle. AVVERTENZE Applicare sulla zona interessata e risciacquare abbondantemente con acqua. Riferimenti Bibliografici

GEL DEFATICANTE PER GAMBE  200 ML

GEL DEFATICANTE PER GAMBE 200 ML

€ 15,00

Gli arti inferiori sono facilmente soggetti a gonfiori, senso di pesantezza e stanchezza, soprattutto nella donna a causa di problemi ormonali, costituzionali o legati allo stile di vita. Intervenire efficacemente contro questi disagi quotidiani è possibile, grazie all'uso costante di questo gel defaticante gambe. EFFETTI Defaticante. INDICAZIONI MODO D'USO Spalmare una modica quantità sulle gambe e spalmare con leggero massaggio dalla caviglia verso le ginocchia fino al completo assorbimento. INGREDIENTI Centella asiatica, ruscus aculeatus, limonene citrusa limoin oil, citral linalool, geraniol. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Centella asiatica: la Centella asiatica, detta volgarmente anche "tigre del prato", è una pianta officinale appartenente alla famiglia delle Apiaceae o Ombrellifere. Originaria del continente asiatico della fascia pantropicale, cresce anche in Australia ed in Africa, soprattutto in ambienti umidi e paludosi. Oggi è diffusa particolarmente in India. Centella Asiatica La droga si ricava dalle parti aeree (foglie, piccioli, stoloni) che vengono recise al momento della fioritura. In essa sono racchiusi numerosi princìpi attivi come triterpeni e derivati, flavonoidi, tannini ed un olio essenziale detto vellarina. L'azione terapeutica della centella riguarda principalmente la circolazione sanguigna. L'uso dei suoi estratti è infatti indicato: come cicatrizzante di ulcere gastriche o cutanee; nella terapia dell'insufficienza venosa cronica degli arti inferiori (vedi varici o vene varicose); in caso di cellulite connessa a deficienza microcircolatoria; nella cura di emorroidi da debolezza della parete venosa; nel trattamento della psoriasi. È stato infatti dimostrato che la Centella agisce positivamente sul connettivo (sostanza biologica che fornisce sostegno e protezione a molte strutture corporee), migliorando i processi di riparazione delle ferite e rinforzando il tono e l'elasticità dei vasi sanguigni. L'associazione di Centella con prodotti naturali ad azione diuretica (tarassaco, linfa di betulla, spirea ecc.) è una delle migliori terapie dietetiche per combattere la cellulite. La Centella presenta bassa tossicità e scarsi effetti collaterali. Il suo utilizzo è controindicato in gravidanza ed allattamento. Gli integratori di centella sono disponibili sotto forma di confetti o gocce. Ruscus aculeatus: il Pungitopo (Ruscus aculeatus) è un basso arbusto sempreverde con tipiche bacche rosse, appartenente alla famiglia delle Ruscaceae. Il Ruscus aculeatus è provvisto di un rizoma strisciante dal quale si sviluppano sia le radici avventizie legnose che i fusti (turioni) che assumo portamento eretto e rigido, alti anche 1m, di colore verde molto scuro. I principi attivi del pungitopo (Ruscus aculeatus) sono: oli essenziali quali canfora, acetato di linalile, acetato di bornile, linalolo, anetolo e resine. Contengono inoltre diversi sali minerali quali calcio e nitrato di potassio; fitosteroli quali la ruscogenina, neuroscogenina, ruscina ed altri; diversi flavonoidi; zuccheri; acidi grassi ed acidi organici. Le sue proprietà sono legate principalmente ai fitosteroli che conferiscono al pungitopo proprietà diuretiche con l'eliminazione dei cloruri, sedativo ed antinfiammatorio delle vie urinarie, ha effetti benefici nei confronti dei calcoli renali, cistiti, gotta, artrite e reumatismi non articolari. Il pungitopo è utile anche nella terapia delle vene varicose con un'azione vasocostrittore esercitata soprattutto a livello dei capillari (è infatti il più potente vasocostrittore naturale che si conosca). Ha un'azione antinfiammatoria che agisce diminuendo la fragilità capillare, aumentando il tono della parete venosa favorendo quindi la circolazione del sangue che si traduce in diminuzione della pesantezza e del gonfiore delle gambe. Esplica anche un effetto benefico nei confronti delle emorroidi e delle flebiti. Limonene citrusa limoin oil. Citral linalool. Geraniol. PROPRIETÀ Defaticante INDICAZIONI Gli arti inferiori sono facilmente soggetti a gonfiori, senso di pesantezza e stanchezza, soprattutto nella donna a causa di problemi ormonali, costituzionali o legati allo stile di vita. Intervenire efficacemente contro questi disagi quotidiani è possibile, grazie all'uso costante di questo gel defaticante gambe. L'azione sinergica e bilanciata dei suoi principi attivi, dona immediato sollievo grazie all'effetto rinfrescante; aiuta a migliorare la circolazione cutanea, favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso e alleviando il senso di gonfiore. La texture leggera e non grassa dona un'immediata sensazione di sollievo e di benessere, eliminando ogni sensazione di pesantezza. AVVERTENZE Spalmare una modica quantità sulle gambe e spalmare con leggero massaggio dalla caviglia verso le ginocchia fino al completo assorbimento. Riferimenti Bibliografici

GEL FREDDO SPORT ARNICA E ALOE SPORTIVI 100 ML TUBO

GEL FREDDO SPORT ARNICA E ALOE SPORTIVI 100 ML TUBO

€ 13,00

Aiuta a sopportare lo sforzo fisico. Grazie anche alla presenza di Arnica e Aloe è un ottimo lenitivo contro le contusioni e gli strappi. EFFETTI Il gel va applicato prima dell'attività sportiva. INDICAZIONI MODO D'USO Applicare sulla parte interessata prima dell'attività fisica. INGREDIENTI Aloe, Arnica VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aloe vera: l'aloe vera appartiene alla famiglia delle Liliacee ed è conosciuta come pianta officinale da quasi 6000 anni ed i Sumeri e gli Egizi hanno tramandato scritti che parlano delle sue proprietà, mentre Nefertiti e Cleopatra la usavano per le cure quotidiane di bellezza. Lo studio sistematico di questa pianta tuttavia iniziò solo nel 1959 aprendo la strada alla commercializzazione dell'aloe senza più problemi di ossidazione e fermentazione. Si conoscono oltre 200 specie di aloe e grazie agli elementi presenti nella pianta, ed inoltre il succo di aloe vera è un ottimo rimedio in caso di ferite, scottature, acne, eczemi e nella cura dei disturbi gastrointestinali. L'aloe vera è famosa e conosciuta per le sue proprietà antiossidanti, che favoriscono quindi l'azione contro la comparsa dei radicali liberi e innumerevoli benefici anche per mantenere il tono elastico della pelle del viso. Le sue proprietà sono davvero un toccasana per tutto l'organismo, soprattutto per due principi fondamentali che la costituiscono: contiene oltre 20 amino acidi, 8 dei quali sono critici per il nostro corpo, in quanto non li produciamo direttamente. È ricca di vitamine, tra cui la vitamina A, B1, B2, B6, B12, C e E, che devono essere rifornite con regolarità al nostro corpo per garantire il massimo della salute. Il succo estratto e ricavato dall'aloe mantiene intatti tutti questi elementi essenziali ma il processo di estrazione dello stesso deve essere fatto seguendo alcune regole cruciali per ottenere un succo davvero efficace. Il succo di aloe, impiegato sia per uso interno sia esterno, possiede eccezionali proprietà terapeutiche per la pelle. Inoltre, è d'aiuto in caso di influenza e raffreddore, regola la funzionalità intestinale e combatte i miceli. Il succo di aloe è composto principalmente da acemannano, un mucopolisaccaride capace di stimolare il metabolismo. Inoltre, sono presenti 21 aminoacidi, 4 acidi grassi insaturi, 13 vitamine, 13 sali minerali, 15 enzimi, 13 ulteriori polisaccaridi come saponini, lignini, acido salicilico e oli eterici. L'acemannano presente nell'aloe rinforza le pareti cellulari, proteggendo la cellula da batteri e virus. Inoltre, coadiuva le cellule macrofaghe nel combattere le proteine estranee ai processi metabolici, che potrebbero innescare reazioni allergiche. Il succo di aloe è un valido aiuto in caso di dolori di stomaco di origine nervosa e sovrapproduzione di succhi gastrici; inoltre, svolge un'azione antibatterica sulle mucose intestinali, permettendo la rigenerazione della flora intestinale. Il succo di aloe rinforza il sistema immunitario e svolge un'azione disintossicante sull'intero organismo. Oltre alle sopracitate azioni, l'aloe vera ha anche altre proprietà: Rigenerante: stimola la crescita dell'epitelio sulle ferite; Proteolitica e cicatrizzante: dissolve e assorbe enzimaticamente le cellule morte o danneggiate, stimolando il processo rigenerativo; Antiinfiammatoria: accompagna e aiuta a superare il processo infiammatorio; Antipiretico: dà sollievo al bruciore da scottature, infiammazione e febbre; Umettante: è idratante, favorendo la ritenzione di acqua nei tessuti della pelle; Analgesica: dà sollievo al dolore, anche in profondità; Fungicida: ostacola la crescita dei funghi; Virostatica: ostacola la crescita dei virus; Batteriostatica: ostacola la crescita dei batteri; Emostatica: riduce la fuoriuscita di sangue nelle lesioni; Antiprurito: dà sollievo nel prurito; Disintossicante: aiuta la disintossicazione del corpo dalle impurità delle tossine. Arnica:per le sue proprietà antinfiammatorie e analgesiche, l'arnica (Arnica montana) è uno dei rimedi naturali più efficaci contro dolori muscoloscheletrici, artrite e piccoli traumi. Vi spieghiamo come utilizzare questo fitoterapico e quali sono le sue controindicazioni. L'arnica (Arnica montana) è una pianta erbacea perenne originaria dell'Europa, che in Italia troviamo in prossimità delle Alpi e sugli Appennini. Appartiene alla famiglia delle Asteracee (o Composite) e si distingue per i bei fiori giallo-aranciati, dal gradevole odore aromatico, che punteggiano prati e pascoli da maggio ad agosto. L'utilizzo a scopo salutistico dell'arnica risale almeno al XVI secolo. Le proprietà antiflogistiche, antidolorifiche e antiecchimotiche dell'arnica ne hanno fatto nel tempo una delle soluzioni più conosciute e apprezzate in fitoterapia contro le conseguenze dei piccoli infortuni. L'arnica è diventata così il rimedio naturale per eccellenza degli sportivi e il toccasana pronto all'uso per tante mamme, spesso costrette a soccorrere scatenati, piccoli campioni di corse e giochi all'aria aperta. Formidabile è infatti il potere antinfiammatorio e analgesico che quest'erba officinale esercita nei confronti dei traumi, in particolare a carico dei tessuti molli superficiali, che frequentemente danno luogo a ecchimosi. A contatto con la zona colpita, l'arnica favorisce il riassorbimento dell'edema e riduce velocemente il dolore e il livido. Il suo impiego è quindi quanto mai utile in caso di contusioni, distorsioni, piccole fratture (ad esempio quelle dolorosissime delle dita dei piedi), ma anche contratture, slogature, crampi muscolari. Meno nota, ma per certi versi ancora più interessante, è la capacità dell'arnica di alleviare il dolore e contrastare i sintomi invalidanti di alcune forme di artrosi. Risale al 2007 uno studio pubblicato su Rheumatology International che ha dimostrato come in queste circostanze l'uso topico dell'arnica riscuota gli stessi benefici dell'ibuprofene, diffusissimo farmaco antinfiammatorio non steroideo (dai nomi commerciali di Moment, Nurofen, Buscofen, Cibalgina). In questa ricerca, 204 soggetti affetti da artrosi alle mani in forma moderata o grave - vale a dire già evoluta in deformità visibili (tipicamente, nocche ingrossate e falangi deviate verso l'esterno) - sono stati suddivisi in due gruppi e trattati rispettivamente con ibuprofene o arnica. In entrambi i casi, si è utilizzato un preparato in gel, raccomandando di massaggiare le parti interessate per tre volte al giorno e di non lavare le mani dopo l'applicazione per almeno un'ora. Il tutto per tre settimane. I risultati non lasciano margine al dubbio: tutti e due i gruppi evidenziavano, con valori numerici confrontabili, una sensibile diminuzione del dolore e un parziale recupero funzionale (misurabile nella capacità prensile della mano, nella possibilità di maneggiare oggetti, nella mobilità delle dita). Un esito che non può che far piacere a tutti coloro che sono obbligati ad assumere antidolorifici di sintesi, non sempre ottimamente tollerati. Se gli effetti sono tanto marcati, come possiamo attrezzarci per avere sempre a disposizione questo portentoso lenitivo naturale? Il mercato offre un ampio ventaglio di prodotti a base di arnica: pomate, creme, unguenti, tinture madri, in cui i principi attivi della pianta - estratti da radici e fiori - sono opportunamente dosati. Le virtù antiflogistiche e antalgiche di questa pianta si devono infatti principalmente a due lattoni sesquiterpenici, elenalina e diidroelenalina. Modalità d'uso e controindicazioni dell'arnica: È importante segnalare che l'utilizzo è solo esterno, perché l'arnica è tossica se ingerita e può avere effetti anche gravi a carico del cuore e dell'apparato gastrointestinale. L'impiego topico è invece sicuro. Non va tuttavia applicata su lesioni o in vicinanza di occhi e bocca. Solo in soggetti predisposti, l'arnica può innescare fenomeni di sensibilizzazione, con formazione di vescicole o eczemi. L'arnica non è indicata in chi soffre di allergia alle Composite. Atleti, ragazzini indomabili, nonni dai capelli d'argento: a tutti l'arnica può fornire un aiuto... e la morsa del dolore si allenta. Dolcemente. PROPRIETÀ Aiuta a sopportare lo sforzo fisico Ottimo lenitivo contro le contusioni e gli strappi INDICAZIONI Il gel ICEGEL100 fornisce un sollievo immediato e profondo a muscoli ed articolazioni dolenti. Inoltre è indicato per trattare: dolori artritici, tendiniti, mal di schiena, tensioni muscolari, stiramenti, strappi, contusioni, contratture e crampi. L'aloe vera e l'arnica aiutano anche ad ammorbidire la pelle trattata. È facile da applicare e non è grasso. AVVERTENZE Applicare sulla parte interessata prima dell'attività fisica. Riferimenti Bibliografici

GEL PER CIRCOLAZIONE 100ML

GEL PER CIRCOLAZIONE 100ML

€ 38,00

Coadiuvante nel trattamento della stanchezza e della sensazione di pesantezza delle gambe. EFFETTI Forte sollievo a caviglie e a piedi gonfi. INDICAZIONI Riduce le infiammazioni e la vasodilatazione. MODO D'USO Si applica più volte al giorno con leggero massaggio dal basso verso l’alto fino ad assorbimento. INGREDIENTI Aqua, Propylene glycol, Ozonized olive oil, Glycerin, Menthyl lactate, Phenoxyethanol, Caramel, Triethanolamine, Menthol, Methylpropanediol, Ruscus aculeatus root extract, Vitis vinifera leaf extract, Boswellia Serrata Resin extract, Chamomilla recutita extract, Hamamelis virginiana leaf extract, Krameria Triandra root extract, Vaccinium myrtillus fruit extract, Carbomer, Xanthan gum, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Ethylhexylglycerin, Myrtus communis leaf extract, O-cymen-5-ol, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Tetrasodium glutamate diacetate. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aqua, Propylene glycol, Ozonized olive oil, Glycerin, Menthyl lactate, Phenoxyethanol, Caramel, Triethanolamine, Menthol, Methylpropanediol, Ruscus aculeatus root extract, Vitis vinifera leaf extract, Boswellia Serrata Resin extract, Chamomilla recutita extract, Hamamelis virginiana leaf extract, Krameria Triandra root extract, Vaccinium myrtillus fruit extract, Carbomer, Xanthan gum, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Ethylhexylglycerin, Myrtus communis leaf extract, O-cymen-5-ol, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Tetrasodium glutamate diacetate. PROPRIETÀ OZOVEN è un gel dermocosmetico a base di ossigeno-ozono, il migliore contro il gonfiore di gambe e caviglie. Coadiuvante nel trattamento della stanchezza e della sensazione di pesantezza delle gambe, reca un forte sollievo a caviglie e a piedi gonfi. L’ossigeno attivo, in sinergia con i fitoestratti di Ruscus, mirtillo e Hamamelis, contrasta i disturbi legati al rallentamento della circolazione venosa e del microcircolo. Grazie all’azione astringente, vaso protettrice e venotonica, OZOVEN riduce le infiammazioni e la vasodilatazione. Questo gel ha inoltre proprietà antiedemigene e cicatrizzanti. OZOVEN aumenta la resistenza dei capillari e contrasta il ristagno dei liquidi. Ottimo rimedio per disinfiammare flebiti, varici ed ulcere delle vene varicose, OZOVEN contiene anche vitamine, oli vegetali e flavonoidi, che rivitalizzano la pelle e agiscono da antiossidanti. Questo gel, dalla texture piacevole e delicata, svolge dunque un’azione rinfrescante e lenitiva, senza ungere. INDICAZIONI Si applica più volte al giorno con leggero massaggio dal basso verso l’alto fino ad assorbimento. Non unge. Periodo di conservazione dopo la prima apertura: 6 mesi. AVVERTENZE Uso esterno. Nei casi di ipersensibilità sospenderne l’uso. Riferimenti Bibliografici

Gel Per Dolori 100ml

Gel Per Dolori 100ml

€ 38,00

Coadiuvante nel trattamento della stanchezza e della sensazione di pesantezza delle gambe. EFFETTI ha una spiccata azione antinfiammatoria, in particolare per i dolori alla schiena e alla zona del collo e delle spalle. INDICAZIONI Ideale per dolori artrosici, mal di schiena e lombosciatalgia. MODO D'USO Si applica con leggero massaggio fino ad assorbimento. Non unge. INGREDIENTI Aqua [water] propylene glycol ozonized olive oil glucosamine sodium acrylates copolymer hydrogenated polydecene cinnamonum camphor bark oil lavandula angustifolia extract [lavandula angustifolia (lavender) extract] rosmarinus officinalis extract [rosmarinus officinalis (rosemary) extract]eucalyptus globulus leaf oil mentha piperita herb oil diazolidinyl urea arnica montana extract [arnica montana flower extract] harpagophytum procumbens extract [harpagophytum procumbens root extract] isoleucine leucine valine sodium dehydroacetate carbomer triethanolamine ppg-1 trideceth-6 phenoxyethanol. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aqua [water] propylene glycol ozonized olive oil glucosamine sodium acrylates copolymer hydrogenated polydecene cinnamonum camphor bark oil lavandula angustifolia extract [lavandula angustifolia (lavender) extract] rosmarinus officinalis extract [rosmarinus officinalis (rosemary) extract]eucalyptus globulus leaf oil mentha piperita herb oil diazolidinyl urea arnica montana extract [arnica montana flower extract] harpagophytum procumbens extract [harpagophytum procumbens root extract] isoleucine leucine valine sodium dehydroacetate carbomer triethanolamine ppg-1 trideceth-6 phenoxyethanol. PROPRIETÀ MIOZON, la pomata gel miorilassante e decontratturante all’ossigeno-ozono, dalle proprietà analgesiche, è ideale per dolori artrosici, mal di schiena e lombosciatalgia. MIOZON ha una spiccata azione antinfiammatoria, in particolare per i dolori alla schiena e alla zona del collo e delle spalle. Pertanto MIOZON è l’ideale per il trattamento locale di dolori muscolari, reumatici ed articolari, specialmente in concomitanza con i cambiamenti climatici. Le proprietà antisettiche e vasodilatatrici della Canfora, si uniscono alle virtù lenitive e disarrossanti della Krameria Triandra. MIOZON è il gel ideale per effettuare massaggi al termine del trattamento delle protrusioni delle ernie discali con Ossigeno Ozono Terapia. È particolarmente attivo nelle situazioni che causano infiammazione, come dolori generici alla cervicale, contusioni, sciatica, artrite. MIOZON è uno straordinario antidolorifico naturale per uso topico ed un ottimo rimedio per gli sportivi, da utilizzare in caso di piccoli traumi alla ripresa dell’allenamento dopo un periodo di inattività. INDICAZIONI Si applica con leggero massaggio fino ad assorbimento. Non unge. AVVERTENZE Uso esterno. Nei casi di ipersensibilità sospenderne l’uso. Riferimenti Bibliografici

KRAUTEROL31 100 ML (EV)

KRAUTEROL31 100 ML (EV)

€ 15,50

L’olio Krauterol 31, fresco, stimolante e molto versatile, è adatto per il massaggio, le frizioni, le vaporizzazioni. EFFETTI INDICAZIONI Particolarmente indicato in caso di stanchezza, prima e dopo le attività sportive, per la cura dei piedi, per l’igiene della bocca, per il benessere delle vie respiratorie e per rinfrescare e purificare gli ambienti. MODO D'USO Il mattino dopo la doccia o la sera prima di coricarsi, dona freschezza e deodora. Utilizzare 2, 4 gocce di olio: avvertirete immediatamente l'effetto stimolante e rinfrescante. INGREDIENTI Il prodotto è costituito da una miscela di oli essenziali tratti da fiori, foglie, frutti, bacche, semi, radici e cortecce di 31 piante. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Il prodotto è costituito da una miscela di oli essenziali tratti da fiori, foglie, frutti, bacche, semi, radici e cortecce di 31 piante. PROPRIETÀ L’olio Krauterol 31, fresco, stimolante e molto versatile, è adatto per il massaggio, le frizioni, le vaporizzazioni. Particolarmente indicato in caso di stanchezza, prima e dopo le attività sportive, per la cura dei piedi, per l’igiene della bocca, per il benessere delle vie respiratorie e per rinfrescare e purificare gli ambienti. Non unge, asciuga subito ed essendo molto concentrato va usato in piccole dosi. INDICAZIONI L’olio Krauterol 31, fresco, stimolante e molto versatile, è adatto per il massaggio, le frizioni, le vaporizzazioni. AVVERTENZE Il mattino dopo la doccia o la sera prima di coricarsi, dona freschezza e deodora. Utilizzare 2, 4 gocce di olio: avvertirete immediatamente l'effetto stimolante e rinfrescante. Riferimenti Bibliografici

OLIO DI MANDORLE DOLCI 200ML

OLIO DI MANDORLE DOLCI 200ML

€ 7,90

Purissimo olio ottenuto per spremitura a freddo. Ha funzionalità addolcente, nutriente, emolliente, elasticizzate, idratante, protettiva. Ottimo rimedio naturale per la prevenzione delle smagliature. Addolcente, nutriente, emolliente, elasticizzante, idratante. EFFETTI Ha funzionalità addolcente, nutriente, emolliente, elasticizzate, idratante, protettiva. Ottimo rimedio naturale per la prevenzione delle smagliature. INDICAZIONI MODO D'USO Stendere sulla pelle pulita, possibilmente umida e massaggiare sino a completo assorbimento. Utile anche per impacchi ai capelli: 20-30 minuti sui capelli sciacquati con acqua dolce, prima dello shampoo, restituirà morbidezza e lucentezza alla chioma. INGREDIENTI Prunus amygdalus dulcis oil (sweet almond oil) VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Prunus amygdalus dulcis oil (sweet almond oil). PROPRIETÀ Addolcente Nutriente Emolliente Elasticizzate Idratante Protettiva Ottimo rimedio naturale per la prevenzione delle smagliature INDICAZIONI Pregiato olio vegetale, super assorbibile, idratante e nutriente. Solo o unito a qualsiasi crema cosmetica è un ideale complemento per rendere la pelle più elastica e levigata. Grazie al suo elevato potere idratante ed elasticizzate, l'olio di mandorle dolci è da sempre ritenuto un ottimo rimedio naturale. Le sue proprietà addolcenti donano immediato sollievo alle pelli sottili e delicate conferendo elasticità e morbidezza. Massaggiato regolarmente sulle parti più ruvide del corpo (ginocchia, gomiti) ammorbidisce e leviga. AVVERTENZE Stendere sulla pelle pulita, possibilmente umida e massaggiare sino a completo assorbimento. Utile anche per impacchi ai capelli: 20-30 minuti sui capelli sciacquati con acqua dolce, prima dello shampoo, restituirà morbidezza e lucentezza alla chioma. Riferimenti Bibliografici

UNGUENTO ALL'ALOE 15%  50 ML

UNGUENTO ALL'ALOE 15% 50 ML

€ 10,60

Rinfresca e lenisce. EFFETTI Lenitivo e rinfrescante INDICAZIONI MODO D'USO Applicare l'unguento sulla parte da trattare con leggero massaggio per favorirne l'assorbimento. Vedi confezione. Attendere il suo completo assorbimento. INGREDIENTI Unguento all'aloe VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI L' aloe vera appartiene alla famiglia delle Liliacee ed è conosciuta come pianta officinale da quasi 6000 anni ed i Sumeri e gli Egizi hanno tramandato scritti che parlano delle sue proprietà, mentre Nefertiti e Cleopatra la usavano per le cure quotidiane di bellezza. Lo studio sistematico di questa pianta tuttavia iniziò solo nel 1959 aprendo la strada alla commercializzazione dell'aloe senza più problemi di ossidazione e fermentazione. Si conoscono oltre 200 specie di aloe e grazie agli elementi presenti nella pianta, ed inoltre il succo di aloe vera è un ottimo rimedio in caso di ferite, scottature, acne, eczemi e nella cura dei disturbi gastrointestinali. L'aloe vera è famosa e conosciuta per le sue proprietà antiossidanti, che favoriscono quindi l'azione contro la comparsa dei radicali liberi e innumerevoli benefici anche per mantenere il tono elastico della pelle del viso. Le sue proprietà sono davvero un toccasana per tutto l'organismo, soprattutto per due principi fondamentali che la costituiscono: contiene oltre 20 amino acidi, 8 dei quali sono critici per il nostro corpo, in quanto non li produciamo direttamente. è ricca di vitamine, tra cui la vitamina A, B1, B2, B6, B12, C e E, che devono essere rifornite con regolarità al nostro corpo per garantire il massimo della salute. Il succo estratto e ricavato dall'aloe mantiene intatti tutti questi elementi essenziali ma il processo di estrazione dello stesso deve essere fatto seguendo alcune regole cruciali per ottenere un succo davvero efficace. Il succo di aloe, impiegato sia per uso interno sia esterno, possiede eccezionali proprietà terapeutiche per la pelle. Inoltre, è d'aiuto in caso di influenza e raffreddore, regola la funzionalità intestinale e combatte i miceli. Il succo di aloe è composto principalmente da acemannano, un mucopolisaccaride capace di stimolare il metabolismo. Inoltre, sono presenti 21 aminoacidi, 4 acidi grassi insaturi, 13 vitamine, 13 sali minerali, 15 enzimi, 13 ulteriori polisaccaridi come saponini, lignini, acido salicilico e oli eterici. L'acemannano presente nell'aloe rinforza le pareti cellulari, proteggendo la cellula da batteri e virus. Inoltre, coadiuva le cellule macrofaghe nel combattere le proteine estranee ai processi metabolici, che potrebbero innescare reazioni allergiche. Il succo di aloe è un valido aiuto in caso di dolori di stomaco di origine nervosa e sovrapproduzione di succhi gastrici; inoltre, svolge un'azione antibatterica sulle mucose intestinali, permettendo la rigenerazione della flora intestinale. Il succo di aloe rinforza il sistema immunitario e svolge un'azione disintossicante sull'intero organismo. PROPRIETÀ Idratanti; Antiossidanti; Lenitive; Antinfiammatorie; Rinfrescanti; Cicatrizzanti; Antibiotiche (puro al 98%, senza alcool) è ideale per il trattamento della pelle irritata, disidratata o affetta da dermatite, poiché esercita una specifica azione idratante e rinvigorente; Rigenerante: stimola la crescita dell'epitelio sulle ferite; Proteolitica e cicatrizzante: dissolve e assorbe enzimaticamente le cellule morte o danneggiate, stimolando il processo rigenerativo; Antiinfiammatoria: accompagna e aiuta a superare il processo infiammatorio; Antipiretico: dà sollievo al bruciore da scottature, infiammazione e febbre; Umettante: è idratante, favorendo la ritenzione di acqua nei tessuti della pelle; Analgesica: dà sollievo al dolore, anche in profondità; Fungicida: ostacola la crescita dei funghi; Virostatica: ostacola la crescita dei virus; Batteriostatica: ostacola la crescita dei batteri; Emostatica: riduce la fuoriuscita di sangue nelle lesioni; Antiprurito: dà sollievo nel prurito; Disintossicante: aiuta la disintossicazione del corpo dalle impurità delle tossine. INDICAZIONI L'unguento all'aloe vera mantiene “in altissima concentrazione” tutte le proprietà antinfiammatorie e antiflogistiche dell'aloe vera. Di uso facile ed immediato, è utile in mille situazioni differenti. Consigliato chi presenta irritazioni cutanee, scottature (soprattutto quelle causate dall'esposizione solare), arrossamenti di qualsiasi natura. AVVERTENZE Applicare l'unguento sulla parte da trattare con leggero massaggio per favorirne l'assorbimento vedi confezione, attendere il suo completo assorbimento. Riferimenti Bibliografici

Unguento All'artiglio Del Diavolo Al 10% 50 Ml (N)

Unguento All'artiglio Del Diavolo Al 10% 50 Ml (N)

€ 15,00

Antidolorifico, antinfiammatorio. EFFETTI Unguento all'artiglio del diavolo al 10% INDICAZIONI MODO D'USO Applicare l’unguento sulla parte da trattare con leggero massaggio per favorirne l’assorbimento. Vedi confezione. Attendere il suo completo assorbimento. INGREDIENTI Artiglio del diavolo VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Artiglio del diavolo: Harpagophytum procumbens chiamato anche volgarmente artiglio del diavolo, è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Pedaliacee, presente nell'Africa del Sud, nelle aree di savana e del deserto Kalahari. È ampiamente usato nella medicina tradizionale africana. L'efficacia anti-reumatica e anti-infiammatoria degli Harpagosidi (principi attivi della radice) è paragonabile a quella degli antinfiammatori di sintesi. È coadiuvante per artrite reumatoide, reumatismo infiammatorio, tendiniti, contusioni, dolori di schiena, sciatica, e simili. Molto efficace contro il torcicollo e altre infiammazioni muscolari. La radice dell'artiglio del diavolo, di cui si usa l'estratto secco, favorisce anche l'eliminazione dell'acido urico e a questo titolo è efficace nel trattamento della gotta, specie se associato a preparati di frassino, che hanno una componente antinfiammatoria. È indicato per ridurre la presenza di cortisonici utilizzati per i reumatismi. PROPRIETÀ Antidolorifico Antinfiammatorio INDICAZIONI L’unguento all’artiglio del diavolo è l’ideale prodotto antinfiammatorio; grazie alla presenza di due efficaci principi attivi (l'arnica per botte e contusioni, l'artiglio del diavolo per le infiammazioni articolari), questa crema dà sollievo e aiuta ad eliminare il dolore. Consigliato a chi presenta botte, contusioni, infiammazioni articolari. AVVERTENZE Applicare l’unguento sulla parte da trattare con leggero massaggio per favorirne l’assorbimento vedi confezione, attendere il suo completo assorbimento. Riferimenti Bibliografici

TUBO 75ML PASTA OSSIDO DI ZINCO

TUBO 75ML PASTA OSSIDO DI ZINCO

€ 7,00

Crema eudermica dermoprotettiva all'acqua in olio, formulata e creata appositamente per proteggere la pelle delicata di neonati e bambini. EFFETTI Questo prodotto combatte efficacemente l'azione irritante e le feci che possono rimanere a contatto con la pelle, anche per lunghi periodi, in particolare quando si usano i pannolini. INDICAZIONI MODO D'USO Applicare delicatamente uno strato sottile di pasta barriera sulla pelle irritata. Massaggia delicatamente con un movimento circolare. INGREDIENTI La pasta di zinco costituisce un'efficace barriera contro l'umidità e le sostanze irritanti e, se usata regolarmente, aiuta a prevenire arrossamenti della pelle, eruzioni cutanee da pannolino e macerazione della pelle. Facilmente applicabile, si arricchisce con gli estratti lenitivi e calmanti di Mandorle, Riso, Calendula, Camomilla e svolge un'azione idratante, riparatrice e nutriprotettiva. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Estratti lenitivi e calmanti di Mandorle Estratti lenitivi e calmanti di Riso Estratti lenitivi e calmanti di Calendula Estratti lenitivi e calmanti di Camomilla PROPRIETÀ Idratante Riparatrice Nutri protettiva INDICAZIONI Crema eudermica dermoprotettiva all'acqua in olio, formulata e creata appositamente per proteggere la pelle delicata di neonati e bambini. Questo prodotto combatte efficacemente l'azione irritante e le feci che possono rimanere a contatto con la pelle, anche per lunghi periodi, in particolare quando si usano i pannolini. La pasta di zinco costituisce un'efficace barriera contro l'umidità e le sostanze irritanti e, se usata regolarmente, aiuta a prevenire arrossamenti della pelle, eruzioni cutanee da pannolino e macerazione della pelle. Facilmente applicabile, si arricchisce con gli estratti lenitivi e calmanti di Mandorle, Riso, Calendula, Camomilla e svolge un'azione idratante, riparatrice e nutri protettiva.. AVVERTENZE Applicare delicatamente uno strato sottile di pasta barriera sulla pelle irritata. Massaggia delicatamente con un movimento circolare. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS. ARANCIO EXTRA 10ML

OLIO ESS. ARANCIO EXTRA 10ML

€ 8,50

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Combatte l’insonnia. Digestivo, utile in caso di difficoltà nella digestione. Previene gonfiore intestinale e stitichezza. Calmante, contrasta i disturbi nervosi, depressione, ansia e nervosismo. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Arancio extra VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Arancio extra PROPRIETÀ L'olio essenziale dell'arancia dolce è un liquido che va dal giallo-arancione al rosso scuro (varietà Tarocco e Sanguinello) ha il profumo del succo fresco del frutto, viene usato nella produzione di liquori e per aromatizzare molti detersivi. AROMATERAPIA Ha un’azione rilassante sulla muscolatura ed è quindi indicato in caso tensione muscolare, in quanto aiuta a superare la stanchezza e lo stress. Combatte l’insonnia. Digestivo, utile in caso di difficoltà nella digestione. Previene gonfiore intestinale e stitichezza. Calmante, contrasta i disturbi nervosi, depressione, ansia e nervosismo. INDICAZIONI Combatte l’insonnia. Digestivo, utile in caso di difficoltà nella digestione. Previene gonfiore intestinale e stitichezza. Calmante, contrasta i disturbi nervosi, depressione, ansia e nervosismo. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESSENZIALE PURO CITRONELLA 10ML

OLIO ESSENZIALE PURO CITRONELLA 10ML

€ 6,90

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Esplica le sue attività stimolanti sul sistema nervoso. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Citronella VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Citronella PROPRIETÀ L’olio essenziale di citronella esplica le sue attività stimolanti sul sistema nervoso: genera uno stato di calma, rilassamento e ottimismo, allontana la depressione e alla tristezza. Svolge un'azione positiva utile in caso di mal di testa dovuto a tensione nervosa, stress, stanchezza psicofisica e sugli stati di deconcentrazione. È un antivirale, eccellente rimedio contro virus influenzali e parainfluenzali, febbre, le infezioni polmonari che causano tosse, e le enterocoliti. Antizanzare, è il rimedio d’eccellenza contro le zanzare e per prevenire morsi e punture di insetti fastidiosi. Antispamodico: rilassa la muscolatura, è indicato in caso di crampi addominali, per la colite diarroica e in generale per tutti i dolori muscolari. Deodorante: come tutti gli olii essenziali svolge un’azione antisettica sui batteri, soprattutto quelli che provocano i cattivi odori. INDICAZIONI Esplica le sue attività stimolanti sul sistema nervoso. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS.EUCALIPTUS FOGLIE 10 ML

OLIO ESS.EUCALIPTUS FOGLIE 10 ML

€ 8,00

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Se inalato aiuta a recuperare concentrazione e freschezza nei momenti di disordine e di torpore. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Eucalipto VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Eucalipto PROPRIETÀ L'eucalipto è favoloso contro il raffreddore. Provate ad aggiungere qualche goccia di olio essenziale in una ciotola di acqua calda e poi respiratene il vapore. Oppure diffondete il profumo di eucalipto nelle camere tramite un diffusore apposito. L'olio essenziale di eucalipto è ricavato dalla Eucaliptus globulus, una pianta della famiglia delle Mirtaceae. Stimolante delle facoltà logiche: l'olio essenziale di eucalipto se inalato aiuta a recuperare concentrazione e freschezza nei momenti di disordine e di torpore. Sul piano psichico, infatti, l’eucalipto è una doccia fredda per chi cade facile preda dell’eccitazione. Favorisce l’apprendimento e il desiderio di evolversi nelle persone pigre e svogliate; è di aiuto in caso d’inerzia, indolenza, difficoltà di concentrazione e mancanza di interesse nel lavoro intellettuale. Purificante dell’aria: se diffuso negli ambienti, contrasta la propagazione di agenti biologici infettivi come i virus influenzali e parainfluenzali. Preserva la salute e favorisce la guarigione. Decongestionante sfiamma e calma l'irritazione delle mucose nasali, fluidifica il catarro su cui ha un’azione espettorante, cioè facilita l’espulsione del muco. In aromaterapia è utilizzato per le inalazioni, in caso di raffreddore, mal di testa causato da sinusite, rinite e tosse. Antisettico, svolge anche un’efficace attività antibatterica molto indicata per le affezioni delle vie urogenitali in caso di cistite, leucorrea e candidosi, per le quali è consigliato anche per l’effetto deodorante. Circolazione: tonificante in caso insufficienza circolatoria. Massaggi: diluito in olio di mandorle e massaggiato sugli arti inferiori, è un vero toccasana per piedi, caviglie e gambe stanche o gonfie. Riattiva la circolazione e rinfresca, consigliato soprattutto durante la stagione estiva. INDICAZIONI Se inalato aiuta a recuperare concentrazione e freschezza nei momenti di disordine e di torpore. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS. LAVANDA 10 ML

OLIO ESS. LAVANDA 10 ML

€ 10,00

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Antidepressivo, tranquillizzante, equilibrante del sistema nervoso, come decongestionante contro i raffreddori e l'influenza. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Lavanda VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Lavanda PROPRIETÀ L'olio essenziale di lavanda è l'olio essenziale più utilizzato in profumeria. AROMATERAPIA Antidepressiva, tranquillizzante, equilibrante del sistema nervoso, come decongestionante contro i raffreddori e l'influenza. Inoltre viene ritenuta efficace per abbassare la pressione arteriosa, per ridurre i problemi digestivi ed è miscelata con altre sostanza omeopatiche per curare il mal di schiena e il mal d'orecchie. Qualche goccia di olio essenziale strofinata sulle tempie e sui polsi aiuta a combattere il mal di testa. Qualche goccia di olio essenziale, aggiunta nell'acqua del bagno, aiuta a rilassare. Per uso cosmetico, se utilizzata nell'ultimo risciacquo, quando si lavano i capelli, oltre che dare un profumo delizioso, aiuta a combattere i capelli grassi. I fiori di lavanda, contrariamente a tante altre specie, conservano a lungo il loro aroma anche se secchi. È infatti consuetudine mettere dei sacchetti di tela nei cassetti per profumare la biancheria. INDICAZIONI Antidepressivo, tranquillizzante, equilibrante del sistema nervoso, come decongestionante contro i raffreddori e l'influenza. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS. TUJA 10 ML

OLIO ESS. TUJA 10 ML

€ 14,00

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI È un ottimo repellente di insetti, pidocchi e pulci. Combatte porri della pelle e verruche: applicare una goccia sulla parte da trattare e fasciare. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Tuja VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Tuja PROPRIETÀ Consideratane la pericolosità, l’uso dell’olio essenziale di Thuya dovrebbe essere fortemente limitato se non del tutto evitato. Se ingerito, l’olio essenziale di Thuya è tossico a causa dell’elevato contenuto in tuione. In particolare questo chetone può danneggiare il fegato se assunto in dosi elevate. Nonostante ciò l’erboristeria tradizionale prevede, per questo estratto vegetale, alcune applicazioni per uso esterno: È un ottimo repellente di insetti, pidocchi e pulci. Combatte porri della pelle e verruche: applicare una goccia sulla parte da trattare e fasciare. La Tuia (Thuja) è un genere appartenente alla famiglia delle Cupressaceae originario dell'Alaska, della regione dei Laghi nordamericani, della Cina e del Giappone. Tradizionalmente la Thuya, veniva utilizzata come incenso nelle cerimonie rituali. INDICAZIONI È un ottimo repellente di insetti, pidocchi e pulci. Combatte porri della pelle e verruche: applicare una goccia sulla parte da trattare e fasciare. AVVERTENZE Consideratane la pericolosità, l’uso dell’olio essenziale di Thuya dovrebbe essere fortemente limitato se non del tutto evitato. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS.PINO SILVES.AGHI 10ML

OLIO ESS.PINO SILVES.AGHI 10ML

€ 7,00

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Svolge un'azione tonificante, espettorante e antisettica, utile contro stress, asma e cistite. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Pino VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Pino PROPRIETÀ L'olio essenziale di pino è ricavato da Pinus silvestris, una pianta della famiglia delle Pinaceae. Conosciuto per le sue numerose proprietà, svolge un'azione tonificante, espettorante e antisettica, utile contro stress, asma e cistite. Proprietà e benefici dell'olio essenziale di pino Tonificante, aiuta a sentirsi subito efficienti al risveglio, indicato nei casi di ipotensione e insufficienza cardiaca. Viene utilizzato per togliere il senso di stanchezza alle persone affaticate o sotto stress, in caso disturbi del sonno o di esaurimento nervoso. Per questa sua azione stimolante, sull'olio essenziale può essere d'aiuto nella cura dell'impotenza, della frigidità, in caso di disturbi sessuali o diminuzione della libido. Espettorante, se inalato fluidifica il catarro facilitandone l’eliminazione. Viene perciò utilizzato in caso di raffreddore, sinusite, influenza, tosse, laringite, bronchiti acute e croniche, nelle sindromi influenzali, asma. L’aroma fresco e balsamico aiuta a purificare l’aria degli ambienti. Antisettico delle vie urinarie: l'olio essenziale di pino silvestre, oltre ad essere un buon diuretico, agisce come antinfiammatorio delle vie urogenitali, dimostrandosi efficace nei casi di prostatite, uretrite, cistite e leucorrea. L'uso esterno o interno di quest'olio essenziale, grazie alla sua azione diuretica, giova nella gotta e nei reumatismi. Si consiglia di assumere 1-2 gocce al giorno diluite in una zolletta di zucchero, in un cucchiaino di miele o in un abbondante bicchiere d’acqua. INDICAZIONI Svolge un'azione tonificante, espettorante e antisettica, utile contro stress, asma e cistite. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESSENZIALE PURO ORIGANO 10 ML

OLIO ESSENZIALE PURO ORIGANO 10 ML

€ 12,00

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Ha proprietà antivirali e antinfiammatorie che lo rendono un efficace antibiotico naturale. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Origano VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Origano PROPRIETÀ L'olio essenziale di origano ha proprietà antivirali e antinfiammatorie che lo rendono un efficace antibiotico naturale. È principalmente consigliato: Nelle infezioni: potente antisettico, attivo contro tutte le forme virali. In caso di cellulite. Asma, bronchite cronica: antisettico e fluidificante il muco. Digestione difficoltosa: azione stomachica, favorisce la secrezione dei succhi gastrici e la digestione. Possiede anche proprietà carminative, utili in caso di meteorismo e flatulenza. Dermatosi, micosi e psoriasi: proprietà cicatrizzanti e germicide. Mal di denti: analgesico ed antalgico. L’olio essenziale di origano è controindicato nei bambini, in gravidanza e durante l’allattamento. In dosi elevate è irritante e tossico per la pelle. Deve essere utilizzato sempre diluito. INDICAZIONI Ha proprietà antivirali e antinfiammatorie che lo rendono un efficace antibiotico naturale. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

OLIO ESS. TIMO BIANCO 10ML

OLIO ESS. TIMO BIANCO 10ML

€ 10,50

Gli oli essenziali naturali sono delle miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nella buccia dei frutti, nella resina, nei rami, nel legno. All'aria evaporano rapidamente. EFFETTI L’olio essenziale biologico influenza il cervello con il suo profumo, in particolare il sistema nervoso centrale, attraverso l’olfatto. Gli impulsi odorosi sulle cellule nervose stimolano anche tutti gli organi, donano armonia e benessere, contrastano lo stress e fanno da sedativo contro il dolore. Gli oli essenziali bio certificati possono essere utilizzati con varie modalità: con applicazione cutanea (bagni e pediluvi, massaggi, maschere, fanghi, creme e lozioni, impacchi), per contatto con le mucose, tramite inalazioni, per via orale o olfattiva. È bene sapere che un quintale di foglioline o fiori aromatici danno al massimo due chilogrammi di olio essenziale. La lavanda gr.800 INDICAZIONI Tonificante del sistema nervoso. MODO D'USO Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. INGREDIENTI Timo VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Timo PROPRIETÀ Il timo (Thymus) è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Il suo nome scientifico deriva dal greco forza, coraggio, che risveglierebbe in coloro che ne odorano il profumo balsamico. AROMATERAPIA Tonificante del sistema nervoso: inalato, svolge un'azione stimolante e ricostituente. Risulta utile in caso di stanchezza fisica e mentale, mal di testa, astenia. Migliora la memoria e l’attività cerebrale, contrastando insonnia e depressione. Antibiotico: è uno dei rimedi più potenti contro le infezioni batteriche che colpiscono le vie urinarie, il sistema respiratorio e l'intestino come mal di gola, influenza provocate da batteri proteus mirabilis, enterococchi, stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, alcaiescens dispar, neisseria, corinebatteri, in presenza di candidosi, cistite enterocolite, leucorrea. Balsamico: aiuta a fluidificare ed espettorare il catarro da bronchi e polmoni, sfiamma le congestioni del cavo orale, della gola, delle mucose polmonari, e nasali. Per queste proprietà risulta essere uno dei rimedi elettivi contro tosse, bronchite, pertosse, otite, sinusite, raffreddore, e nelle malattie da raffreddamento. Antinfiammatorio, per uso esterno: può essere massaggiato in caso di dolori reumatici, artrite, contusioni, distorsioni e strappi muscolari. Impacchi o lavaggi: sono, poi, consigliati in presenza di acne, foruncoli, dermatiti e altri disturbi della pelle. Buona regola è usare qualche goccia di olio essenziale in un diffusore di essenze, o in un umidificatore predisposto per le essenze, oppure nella vaschetta di acqua posta sui caloriferi, nei periodi di epidemia. INDICAZIONI Tonificante del sistema nervoso. AVVERTENZE Vista l’alta concentrazione di principi attivi, gli oli essenziali si usano a gocce…sia per uso interno che esterno. Profumazione d'ambiente: Nel diffusore d'essenze mettere 5 gocce di olio essenziale di Pino mugo e 3 gocce di limone per migliorare il benessere ambientale, favorendo le armonie interpersonali; 4 gocce di olio essenziale nel diffusore d'essenza o nell'umidificatore del calorifero migliorano la qualità dell'aria. Riferimenti Bibliografici

FiSIocrem Cannabis 60ml

FiSIocrem Cannabis 60ml

€ 12,00

Indicato per donare benessere alla pelle. EFFETTI Dona una sensazione di benessere alla pelle attraverso un effetto lenitivo. INDICAZIONI Crema ad uso topico che, grazie al suo effetto confortante e lenitivo, dona una sensazione di benessere alla pelle. Dermatologicamente testato. MODO D'USO Applicare uno strato sottile di Fisiocrem Crema Cannabis sulla zona di interesse. Applicare 2 o 3 volte al giorno. INGREDIENTI Aqua, Helianthus annuus seed oil, pentylene glycol, Arnica montana ower extract, glyceryl stearate, PEG-100 stearate, menthol, caprylyl glycol, vanillyl butyl ether, cannabidiol, Cannabis sativa seed oil, carbomer, Hypericum perforatum ower extract, acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer, sodium hydroxide, n-butyl alcohol, vanillyl alcohol, vanillin. VUOI SAPERNE DI PIU'? INGREDIENTI Aqua, Helianthus annuus seed oil, pentylene glycol, Arnica montana ower extract, glyceryl stearate, PEG-100 stearate, menthol, caprylyl glycol, vanillyl butyl ether, cannabidiol, Cannabis sativa seed oil, carbomer, Hypericum perforatum ower extract, acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer, sodium hydroxide, n-butyl alcohol, vanillyl alcohol, vanillin. PROPRIETÀ Effetto confortante e lenitivo. INDICAZIONI Conservare a temperatura inferiore a 30 °C. Validità post-apertura: 12 mesi. AVVERTENZE Evitare il contatto con gli occhi. Lavare bene le mani dopo aver applicato il prodotto. In caso di contatto con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua. Contiene mentolo, non usare in bambini al di sotto dei 3 anni di età. Non applicare su viso, ferite, mucose, pelle irritata o sensibile. In caso di comparsa di irritazione, interrompere immediatamente l’uso del prodotto. Uso esterno. Non ingerire. Riferimenti Bibliografici